Archivio News

Coppa delle Nazioni di Rabat, vince l'Egitto - Italia terza

marocco nation cup.jpg

Fantastica impresa della squadra egiziana di salto ostacoli, che non solo si qualifica per le Olimpiadi di Tokyo (insieme al Qatar), ma vince anche la quarta Coppa delle Nazioni di Rabat davanti a squadre forti, come la Svizzera, protagonista per due anni.

facebook

Marocco Royal Tour 2019 ultima giornata di gare, Emanuele Gaudiano Trionfa.

Si e concluso  un altro fine settimana ricco di appuntamenti internazionali e con esso è calato il sipario anche sul CSIO4* - W di Rabat, andato in scena in occasione della seconda settimana del Marocco Royal Tour 2019.

facebook

HUBSIDE Fall Tour di Grimaud, bene Bicocchi

Bicocchi..jpg

I cavalieri italiani che concorrono per qualifica individuale per i Giochi olimpici del 2020, si sono dimostrato in gran forma in occasione dell'HUBSIDE Fall Tour di Grimaud. Dopo la vittoria di Piergiorgio Bucci la scorsa settimana nel Grand Prix, ora è stato il turno di Emilio Bicocchi che in sella a Evita Sg Z di vincere il grande evento, contando nella classifica mondiale di Longines. Il Transalpin è davanti a due piloti tricolori:

facebook

Treviso: Il pronostico dice Zaniah Bi nel Gran Premio Giuseppe Biasuzzi

Sant'Artemio.jpg

Penultima corsa odierna al Sant'Artemio di Treviso l'attenzione massima sarà tutta per ZANIAH BI vincitrice del recente Continentale all'Arcoveggio impegnata sul chilometro del Gran Premio Giuseppe Biasuzzi a rintuzzare gli attacchi degli altri partecipanti e far festeggiare l'azienda agricola di Mirano. Con in sulky ancora Alessandro Gocciadoro la figlia di Equinox Bi ritroverà al suo esterno ZEFIR GAR con Mario Minopoli jr. battuto di misura nel doppio chilometro del Continentale.

facebook

Marocco Royal Tour 2019 – CSIO4* -

Rabat prima giornata di gare, buon inizio per l’Italia.
Si è ufficialmente aperto il sipario sulla seconda settimana del Marocco Royal Tour 2019 che andrà in scena
fino a domenica 13 ottobre.
A scendere in campo, per difendere la bandiera tricolore, già da oggi abbiamo visto: Emanuele Camilli con
Jakko, Chadellano PS, Chaccrouet; Emanuele Gaudiano con Carlotta 232, Contento 23, Kingston van het
Eikenhof e Calgary 87 ma nel CSI1* concomitante; Natale Chiaudani con Chopard, Cintender, Belly Dancer

facebook

HUBSIDE Jumping, vince Scott Brash

scott brash hello senator..jpg

È stato annunciato come uno dei protagonisti di questo penultimo weekend dell'HUBSIDE Jumping, lanciato lo scorso aprile nelle scuderie rinnovate del Golfo di Saint-Tropez.
Lo scozzese Scott Brash, attualmente 27 ° al mondo, campione olimpico a squadre nel 2012, non ha deluso la sua prima partecipazione al concorso. Ha vinto il grande evento della giornata, qualificandosi per il Gran Premio di domenica.

facebook

CCIO 4*L - Finale di Coppa delle Nazioni a Boekelo (NED)

La Federazione francese comunica la lista dei binomi che rappresenteranno la Francia a squadre nel CCIO 4**L - Finale di Coppa delle Nazioni a Boekelo (NED) FEI che si svolgerà Boekelo dal 10 al 13 ottobre 2019. 

Karim Florent Laghouag - Triton Fontaine
2. Thomas Carlile -

Birmane
3. Astier Nicolas - Babylon de Gamma

Riserva : Nicolas Touzaint - Vendée Globe’

facebook

Gli appuntamenti del prossimo weekend

In arrivo un altro fine settimana ricco di appuntamenti internazionali.
Partiamo dal CSIO4*-W marocchino di Rabat, in scena da giovedì 10 ottobre fino a domenica13 ottobre.
Le prime categorie che vedremo giovedì sono: CSIO4* a fasi1.35m e CSIO4*-W FT 1.45m GP qualifier horse.

facebook

Longines FEI Jumping Nations Cuptm – Final Competition, l’Irlanda trionfa mentre sfumano le Olimpiadi 2020 per l’Italia.

È calato ieri il sipario sulla finale di Longines FEI
Nations Cup con la giornata conclusiva nella quale è andata in scena la Final
Competition 1.60cm decisiva per qualificarsi alle Olimpiadi di Tokyo del 2020.

facebook

Milano-La Maura: Gran Premio delle Nazioni a trazione anteriore.

Vitruvio.jpg

La domenica milanese porta in chiusura di convegno una edizione del Gran Premio delle Nazioni (Gr.1 Tris mt.2250 €275.000) fuori data ma non meno interessante osservando i 12 cavalli partecipanti. Chi più e chi un tantino meno magari per il numero di partenza hanno chance per entrare in premiazione anche se la prima linea schiera BEL  AVIS con Guzzinati alla corda, TAMURE' ROC con in sulky Filippo Rocca che avrà al suo esterno il binomio VITRUVIO-Gocciadoro e un VINCENT SM con "principino" Mario Minopoli jr in sediolo visto in buona forma nell'ultima uscita di Agnano.

facebook

Longchamp - Arc de Triomphe: Enable per il tris?

Enable.jpg

La prima domenica di ottobre Parigi si sveglia con la voglia di correre al Bois de Boulogne per assistere a quella che è da sempre "la corsa". Non importa quale sia la giornata dal punto di vista metereologico nè se inavvertitamente si era preso altro impegno perché alla giornata ippica che prevede la disputa de l'Arc de Triomphe,definito campionato del mondo dei purosangue, nessuno vuole rinunciare.

facebook

Longines FEI Jumping Nations Cup™ Final 2019.

Hanno avuto inizio oggi le gare della tanto attesa finale mondiale della Longines Fei Jumping Nations Cuptm che, per la settima volta consecutiva, si svolgerà in Spagna, precisamente a Barcellona, presso il Real Club de Polo fino a domenica 6 ottobre.
La prova di apertura è stata la 1.45m NEGRITA CUP a tempo che ha visto la vittoria del francese Mathieu Billot in sella a Lord de Muze (0/55.90”).

facebook

CSI3* Vilamoura Champions Tour 2019, prima giornata di gare

Si è ufficialmente aperto oggi il sipario sul Vilamoura
Champion Tour 2019 in scena per l'appunto a Vilamoura, uno dei principali
centri turistici dell’Algarve, in Portogallo.

A scendere in campo per difendere la bandiera tricolore
vedremo l’amazzone Marta Bottanelli che, nelle gare del CSI3* porterà Vesthigo
Z e Carpineti Auto Sitta.

facebook

LONGINES GLOBAL CHAMPIONS TOUR OF NEW YORK, Ben Maher si aggiudica il Grand Prix of New York.

Si è ufficialmente chiusa la penultima tappa del prestigioso
circuito di Longines Global Champions Tour che, dopo Doha, Città del Messico,
Miami Beach, Shanghai, Madrid, Amburgo, Cannes, Stoccolma, Cascais/Estoril,
Monte Carlo, Parigi, Chantilly, Berlino, Londra, Valkenswaard, Roma e St Tropez,
questa volta si era spostata a New York.

Ora l’attesa è rivolta ai Playoff di Praga in programma per
Novembre 2019.

facebook

Sardegna Jumping Tour: il secondo Gran Premio lo vince Natale Chiaudani

chiaudani vincitore gpremio sardegna.jpg

Si è conclusa un'edizione del Sardegna Jumping Tour che ha compiuto un deciso salto avanti sotto il profilo tecnico e organizzativo, come hanno sottolineato pure i cavalieri venuti dalla Penisola. Domenica la giornata finale di una dieci giorni che ha animato con 170 binomi il rinnovato campo gara di Tanca Regia (Abbasanta) e ha messo in palio grazie alla Regione Sardegna ben 103.500 euro divisi nei due Concorsi nazionali 6* di salto ostacoli, organizzati da Agris, Aancaad e Fise Sardegna.

facebook

Premio Regionale Sardo: vince Amal

Premiazione Premio Regionale sardegna.jpg

E' una femmina dal mantello baio figlia di Singulord Joter e Infedele del Terriccio (da Can Can del Terriccio) il puledro vincitore dell'edizione numero 57 del Premio regionale sardo. Presentato dal cavaliere Andrea Guspini, Amal è stata il cavallo più costante nel rendimento di tutte le prove, per la gioia del proprietario Gianluca Melis di Selargius.

facebook

Arcoveggio: Qual buon vento nel G.P. Continentale?

Continentale.jpg

Tutto pronto all'ippodromo bolognese per  la 71esima edizione del Gran Premio Continentale. Sui 2060 metri ci proveranno,salvo defezioni, in undici ad iscrivere il proprio nome nell'albo  d'oro della corsa. ZANIAH BI con in sediolo Alessandro Gocciadoro avrà il vantaggio di partire alla corda ma non sappiamo se sarà sufficiente a garantirgli il podio. Al centro dello schieramento si porrà ZLATAN pilotato da Giampaolo Minnucci con il vantaggio di poter decidere la strategia di corsa da adottare. Nelle seconda fila occhio a ZEFIRO GUAL con Antonio Greppi alla guida.

facebook

LONGINES GLOBAL CHAMPIONS TOUR OF NEW YORK

Si riapre il sipario sul prestigioso circuito di Longines Global Champions Tour che, questa volta, per la sua diciottesima e penultima tappa dell’anno si è spostata nella Grande Mela, New York.

A dare il via alle gare del CSI5*, ieri, è stata la 1.45m a fasi che ha visto la vittoria del binomio belga formato da Constant van Paesschen e Vendetta Treize (0-0/24.36”).
A seguirli sul podio, in seconda posizione, è stato lo spagnolo Eduardo Alvarez Aznar con F (0-0/24.94”) e, in terza posizione, l’egiziano Abdel Saïd con Axel 111 Z (0-0/25.03”).

facebook

Centri Ippici

  • show jumping usa
facebook