Hong Kong, Patrice Delaveau e Aquila HDC alla conquista dell'Asia

Patrice Delaveau FRA Aquila HDC Hong Kong Masters 2018

L'appuntamento asiatico con il Longines Masters si è concluso ad Hong Kong con l'inno francese, la vittoria del Longines Masters Grand Prix di Hong Kong porta infatti il sigillo del campione transalpino Patrice Delaveau, vittorioso in sella ad Aquila HDC al termine di un testa a testa con Max Kuhner concluso con il percorso del francese archiviato con soli 8 centesimi di secondo in anticipo rispetto all'austriaco, secondo classificato in sella a Cielito Lindo 2.

Al terzo posto con altri 8 centesimi di distacco il vincitore della tappa di Parigi, Daniel Deusser con Cornet d'Amour.

Ricapitolando, con la sola tappa mancante per la stagione 2018, quella di New York, abbiamo dunque una vittoria per Deusser a Parigi ed una per Delaveau ad Hong Kong, con quest'ultimo che diventa il pretendente in carica per il celebre bonus in caso di vittoria consecutiva nell'appuntamento americano, in programma dal 26 al 29 aprile 2018.

Photo Patrice Delaveau FRA Aquila HDC winners Longines Masters Grand Prix Hong Kong

Press release RPPresse

 

facebook