Mascalcia, le tre linee guida per il taglio e il pareggio

unnamed.jpg

Il concetto che regola la gestione del cavallo in attività potrebbe essere riassunto in "no hoof, no horse", ovvero la salute del cavallo passa attraverso quella dei suoi piedi.

Chiunque sia coinvolto nel settore equestre conosce l'importanza della cura del piede e dello zoccolo del cavallo, che necessità di ancora maggiore attenzione nel periodo invernale: il piede del cavallo ha una struttura biomeccanica unica nel suo genere ed il maniscalco è la figura principale con la quale monitorare e preservarne la salute.

Tra gli aspetti molto importanti degli interventi di mascalcia il taglio, il centro di rotazione e la regolazione dei talloni.

1 - Il taglio: maggiore è la precisione e l'accuratezza con cui viene effettuato il taglio dell'unghia secondo la conformazione dello zoccolo (considerando l'altezza dei talloni, la conformazione laterale, anteriore e posteriore dello zoccolo), il bilanciamento del piede e la deambulazione del cavallo (se posa a terra il piede prima di punta oppure di tacco), migliore è la condizione del cavallo.

Per poter effettuare correttamente un taglio dell'unghia vanno considerate delle linee guida che regolano diversi aspetti, come il taglio dritto per il mantenimento in asse del piede, il centro di rotazione e il pareggio del tacco.

Poichè il centro di rotazione si trova a pochi millimetri dietro la parte più ampia di ciascun piede, consente al maniscalco di applicare le opportune proporzioni per ciascun piede in modo da ottimizzarne l'efficenza biomeccanica.

Il pareggio dei talloni deve sempre essere accurato in modo che i talloni alla base della capsula dello zoccolo si trovino sullo stesso piano rispetto al fettone, ciò consente alle strutture in tessuto molle all'interno della capsula dello zoccolo di assorbire le vibrazioni ed attutire i colpi dell'impatto.

Il tallone inoltre non deve migrare in avanti per non modificare il bilanciamento del piede, altrimenti il baricentro subirà variazioni e di conseguenza anche la relativa distribuzione dei pesi.

Queste linee guida possono essere applicate a qualsiasi piede e costituiscono la base per mantenere un piede sano, nonchè un punto di partenza per l'applicazione di correzioni e per la prevenzioni di gravi problematiche come la laminite.

 

Source: Press release Palm Beach Equine Clinic

 

photo: l'applicazione delle tre linee guida (Foot shows the three guidelines applied to the foot. Note the proportions on either side of the widest part (black line) of the foot. Right: Shows the length of the shoe and the wide expanse of the shoe creating a platform under the foot.

www.equineclinic.com

facebook