Spring MET 2018, nella quarta settimana uno spagnolo in vetta al GP

Mikel Aizpurua Quiroga

La quarta settimana dello Spring Mediterranean Equestrian Tour 2018 ha riservato la vittoria del GP a Mikel Aizpurua Quiroga, spagnolo classe 1988 si è abilmente destreggiato sul percorso tra i 52 partenti fino al jump-off, tra questi alcuni grossi calibri come il connazionale Sergio Alvarez Moya, l'irlandese Bertram Allen ed il brasiliano Pedro Veniss.

A stabilire il ritmo di gara durante il jump-off è stato il messicano Jaime Guerra Piedra con Zamia 3 (Aljano 2) passando il traguardo in 31.96 secondi, tempo abbassato di 0.20 secondi subito dal cavaliere successivo, l'irlandese Clem McMahon con Pacato (Pacino).

Tra i finalisti che sono riusciti nell'impresa di raggiungere McMahon la belga Jessica Geurts con Harkito van den Berg (Darco) abbassando ancora il tempo di esecuzione, portato a 32.10 secondi.

Ultimo ad entrare in campo il vincitore Mikel Aizpurua Quiroga, non nuovo a successi nell'arena spagnola con la 13 anni Roxane de La Beranger (For Pleasure) ha terminato il suo percorso in 31.15 secondi assicurandosi la vittoria del Grand Prix del CSI2*.

 

Press Release Spring MET IV 2018

Photo: Mikel Aizpurua Quiroga ESP Roxane de La Beranger credits clickphoto

facebook

Centri Ippici

facebook