Il Grand Prix di Varsavia, ha visto la vittoria di Wojciech Wojcianiec, per la Polonia, su Naccord Melloni.

cavaladia podi0 GP 2019.jpg

Il concorso della competizione Grand Prix incluso nella classifica mondiale, che era allo stesso tempo la finale della Coppa del Mondo CEL e la finale del CAVALIADA Tour, era molto impegnativo. L'obiettivo degli ostacoli alti 155 cm e il percorso tecnicamente impegnativo era quello di selezionare i migliori cavaliri dell'Europa centrale e orientale per le finali della Coppa del Mondo. Solo due coppie sono entrate in barrage. Radosław Zalewski in sella a Ilatina è stato il primo ad entrare e ha commesso un errore. Data la situazione, Wojciech Wojcianiec su Naccord Melloni ha seguito un'ottima strategia e ha deciso di fare un giro veloce, vincendo così la gara.

Il terzo posto è andato all'Estonia Kullo Kender su Artas. Il quarto posto è stato preso da Jarosław Skrzyczyński su Chacclana

Grazie a questi risultati, i primi tre posti nella classifica CEL sono stati presi rispettivamente da Skrzyczyński, Kender e Wojcianiec. Questa competizione ha anche rivelato i migliori cavalieri del CAVALIADA Tour 2018/2019 (8 gare difficili a Poznan, Lublino, Cracovia e Varsavia).

Per quanto riguarda la disciplina del dressage per l'assegnazione delle fiere LOOK e beautyVision, con il patrocinio di dressage24.pl, è andato a Ilona Janas su Lord Django, che ha conseguentemente trionfato nell'intero ciclo CAVALIADA Dressage Cup.
Il secondo posto è andato a Sandra Sysojeva (LTU) sul gelding Furst, e il terzo a Dominika Kraśko Białek su Ares.

 

photo Cavaladia

facebook

Centri Ippici

facebook