La Sardegna dell’Endurance ancora protagonista ai Pratoni del Vivaro dove si è svolta la Coppa delle Regioni 2019

Le amazzoni e i cavalieri sardi impegnati nella Coppa delle Regioni di Endurance, disputata ai Pratoni del Vivaro, in provincia di Roma, sono tornati in Sardegna con buone notizie: un secondo posto, e medaglia d’argento, nella categoria CEN A sui 60 chilometri, e un quinto posto nella categoria Debuttanti sui 30 chilometri. Nella CEN B di 90 chilometri il capo equipe della spedizione sarda, Gianni Delinna, ha preferito non presentare nessuna squadra, così nella classifica generale della Coppa delle Regioni, la Sardegna compare solo come prima tra quelle che hanno preso parte a due sole categorie. Bellissimi i percorsi disegnati tra i diversi comuni attorno ai Pratoni, Rocca di Papa, Rocca Priore, Artena, Lariano, Velletri e nel Parco dei Castelli Romani, e ottima organizzazione dell’Asd Il Vecchio Gufo in collaborazione con il Centro Equestre Ranieri Campiello. Nella 60 km oltre al secondo posto ottenuto dai cinque componenti della squadra sarda, da segnalare l’ottimo primo posto nella graduatoria individuale della young rider Marika Soro con Unuburghesu, un purosangue arabo di sei anni figlio di Bonorvesu e di una figlia di Caligola. Insieme alla Soro sul secondo gradino del podio sono saliti Alessandra Dessì con Urano (tredicesima individuale), Gianni Mura con Valens (diciottesimo), Fabrizio Pintore con Udini (trentanovesimo) e Giovanni Porcella con Tigheddu (quarantaduesimo). Invece nella prova riservata ai Debuttanti, giunta in quinta posizione, il miglior risultato è stato quello di Martina Berluti con Burgesu (sesta classificata), seguita da Maria Letizia Orecchioni con Solitario del Golfo (undicesima), da Giacomo Galliano con Ventu (ventiseiesimo) e da Lina Pilla con Tesoro del Golfo (trentaduesima).
Per la cronaca la Coppa delle Regioni 2019 è stata vinta dal Veneto con la prima posizione sia nella CEN B e sia nella Debuttanti.

Carlo Mulas

facebook

Centri Ippici

  • show jumping usa
facebook