Veterinaria

Veterinaria: appiombi, parte seconda

arti anteriori e postreriori.jpg

Dal libro del dottor Vittorio Meschia "La zoppia del cavallo, conoscere per capire"

Versione laterale arti anteriori
La linea di gravità inizia dalla parte centrale alta dell'avambraccio e scende dividendo in parti uguali la faccia laterale dell'arto fino a raggiungere il tallone esterno.

facebook

Veterinaria: la prevenzione della colica.

colica.jpg

Coloro che fanno parte del mondo equestre (grooms, proprietari e cavalieri), sanno che la colica è la principale situazione da evitare.
La colica infatti è una delle più frequenti cause di decesso per i cavalli, colpisce all'improvviso e bisogna essere tempestivi e pronti nel trattarla.
Vi sono però dei piccoli accorgimenti che, se opportunamente osservati, vi eviteranno o comunque ne ridurranno sensibilmente l'insorgere delle coliche nel tempo.

facebook

Veterinaria: l'importanza della cura dentale del cavallo.

denti.jpg

E' importante sapere che i denti del cavallo a differenza de nostri crescono in continuazione, perchè concepiti per supportare il cavallo, un animale erbivoro programmato per trascorrere la maggior parte della sua vita a brucare erba e foraggio, il quale contiene una sostanza chiamata silicato che è abrasiva e consuma la dentatura in poco tempo.

facebook

Veterinaria: arriva il bel tempo. Attenti alle zecche

zecca2.jpg

Ora che è prossima la bella stagione cresce la voglia di quelle belle, sane e rilassanti passeggiate nelle campagne e nei boschi con il nostro amico equino.

Ma, onde evitare spiacevoli ripercussioni sulla salute del nostro amico (e anche della nostra, se è prevista una parte di tragitto a piedi), c'è una cosa da sapere, particolarmente insidiosa e potenzialmente letale: la zecca.

Le zecche infatti si presentano come animaletti apparentemente innocui ma in realtà sono un pericolo reale ed insidioso.

facebook

Veterinaria: il piede del cavallo è proprio "il cuore" del movimento del cavallo.

piede sezione cavallo.jpg

Proseguiamo con la rubrica veterinaria curata dal dott. Vittorio Meschia e trattiamo la parte circolatoria del piede.

La parte circolatoria venosa e arteriosa digitale è costituita da un grosso plesso, detto plesso solare.
a) ramo arterioso digitale
b) plesso venoso
c) nervo palmare con le branche digitali anteriore e posteriore
d) plesso solare

facebook

Alimentazione: cavallo mio quanto mangi?

alimentazione cavallo.jpg

Sovente può accadere di non essere pienamente sicuri, che il nostro cavallo abbia a disposizione la giusta razione giornaliera di cibo.
Facciamo riferimento a tutti coloro che, per non sbagliare, abbondano nelle porzioni, tanto per non fare torto al classico detto latino, “melius abundare quam deficere”.
Partiamo dall’assunto che un cavallo in natura, passerebbe quasi l’intera giornata a mangiare, eccezion fatta per le pause per il gioco, per la comunicazione con altri simili e per il riposo.

facebook

Veterinaria: cosa sono le attiniture?

Le attinture sono lesioni traumatiche  che interessano la faccia interna del nodello, che si originano come conseguenza di colpi prodotti dal ferro o dallo zoccolo dell'arto opposto. Una ferratura adeguata, che corregga i difetti d'appiombo, è la soluzione migliore per risolvere questo problema. Le attinture possono interessare anche la parte interna, situata circa a metà dello stinco o la faccia mediale del ginocchio. Questo tipo di attinture è frequente soprattutto nei trottatori per l'ampiezza dei loro movimenti.

facebook

Veterinara: "La zoppia del cavallo", struttura microscopica dello zoccolo (parte 2)

parte circolatoria piede.jpg

Dopo aver preso in considerazione la composizione dello zoccolo nella prima parte redatta dal dott. Vittorio Meschia, proseguiamo con l'analisi.
Le lamine sensitive sono ricche di vasi e ricoprono l'osso le cartilagini alari e le barre sensitive della suola. Le appendici delle lamine sensitive si intersecano con quelle dello strato interno.

facebook

Veterinara: "La zoppia del cavallo", struttura microscopica dello zoccolo (parte 1)

zoccolo strati.jpg

La struttura microscopica del piede del cavallo è uno dei capolavori della natura. La breve descrizione seguente consente di comprendere come la struttura interna dello zoccolo sia finalizzata a realizzare grande resistenza ed estrema flessibilità per sopportare la terza falange, proteggendola dalla concussione derivante dall'impatto con il terrreno. Ricordiamo che nel galoppo vi à una fase nella quale tutto il peso del cavallo grava su un unico piede.
COMPOSIZIONE DELLO ZOCCOLO

facebook

Veterinaria: la prevenzione della colica

Colica cavallo.jpg

Coloro che fanno parte del mondo equestre (grooms, proprietari e cavalieri), sanno che la colica è la principale situazione da evitare.
La colica infatti è una delle più frequenti cause di decesso per i cavalli, colpisce all'improvviso e bisogna essere tempestivi e pronti nel trattarla.
Vi sono però dei piccoli accorgimenti che, se opportunamente osservati, vi eviteranno o comunque ne ridurranno sensibilmente l'insorgere delle coliche nel tempo.

facebook

Centri Ippici

  • show jumping usa
facebook