Ancora la Svizzera in vetta alla classifica

Advertisement
equieffe 1

Questa volta tocca al grande Martin Fuchs in sella a Cha Mu essere èrotagonista della gara più alta della giornata all’Equieffe di Gorla Minore.
In poco più di 28 secondi ha sbaragliato i 44 binomi presenti al via. Ottima prova per Serena Curcio per l’Itaila in sella alla cavalla tedesca di 8 anni, Catharina e terzo ancora per la Svizzera Roger Umnus su Cupido.
Nella categoria 135 a tempo la vittoria è andata alla Polonia con Andrzej Oplatek su Odile du Soufflet nel tempo di 58,09 seguito dal francese Lou Favede su Valmy de Kerser (0/61,94) e dall’olandese Mel Thijssen su Celebration R-M (63,16).
Tantissimi binomi stranieri in questo secondo internazionale di Gorla Minore e un bel settimo posto in questa gara per Filippo Bassan su Cerruti de Kreisker.
Da segnalare anche il nono posto di Mauro JR Matteucci in sella a Nasa JWhsj

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo