Febbre da cavallo alle Capannelle, arriva il Derby Day e le Oaks del Trotto 

Advertisement
Capannelle derby e oaks di trotto

East Asia nel Nastro Azzurro e Eloida nel Nastro Rosa in cerca di gloria

96° Derby Italiano del Trotto

All’ippodromo Capannelle, tredici maschi contro la sola femmina East Asia a caccia della vittoria in una corsa che si corre una sola volta in carriera. Riuscirà la figlia di Ready Cash allenata da Mauro Baroncini e pilotata da Andrea Farolfi a tenere a freno la voglia di vincere di tutti gli altri partecipanti maschi?  Può apparire riduttivo racchiudere il Derby del Trotto nella risposta a questa domanda ma in realtà non lo è e basta scorrere l’elenco degli ottimi avversari per capire quanto l’impresa tanto facile non appare. 

I tredici maschi contro East Asia

Tra i primi nomi da fare figura Expo Wise As, altro figlio di Ready Cash, trainer e guida Gocciadoro vincitore della Batteria A di qualifica, a seguire certamente Executiv Ek figlio di Face Time Bourbon affermatosi nella Batteria B anche lui allenato da Gocciadoro con guida di Roberto Vecchione e Eminem Font trainer Mauro Baroncini e in sulky Marco Stefani preceduto di un nulla sul palo proprio da Executiv Ek in quella stessa Batteria B di qualificazione al Derby. Da segnalare anche Edy Girifalco Gio se tornato quello stesso ottimo vincitore del G.P. Marche a Montegiorgio e Eolo Jet allenato da Gocciadoro che alla corda con Castaldo potrebbe fare gioco di squadra per far gioire Anna Zappella proprietaria del cavallo guidato dal “giallino di Noceto”. 

Finale Oaks del Trotto

Quattordici femmine alla conquista del Nastro Rosa con le tre vincitrici delle batterie di qualifica a proporsi per la vittoria. Elettra D’Esi con il numero 2 e guida di Edoardo Baldi si avvierà tra Eleonor Di Poggio (Minnucci) sistemata alla corda e Ete Jet (Gocciadoro) al suo esterno entrambe allenate dal Team Gocciadoro. Una morsa che potrebbe risultare difficile da superare. A parte le vittoriose tre femmine delle Batterie di qualifica chi potrebbe mettere tutte d’accordo e chiudere a proprio favore questa finale appare Eloida con “il principino” Mario Minopoli Jr. in sulky. Naturalmente se la figlia di Napoleon Bar riuscirà ad evitare di restare imbottigliata come accaduto nella Batteria di qualifica e riuscirà a raggiungere la testa della corsa come accaduto al Garigliano nella Finale del Campionato Femminile dei 3 anni. 

Febbre da cavallo

Ci sono occasioni come quella che si appresta ad offrire l’ippodromo romano delle Capannelle che fanno tornare alla mente momenti topici vissuti da l’ippica italiana. Quelli enfatizzati nel film di Steno che spinsero lo spettatore a riflettere su quanto fosse smodata la passione per l’ippica e il gusto per la scommessa. Il Derby Italiano a Tor di Valle così come il  G.P.Lotteria ad Agnano  erano appuntamenti imperdibili da mezza Italia. Riportare l’ippica italiana agli stessi splendori? Possibile, se a decidere le sorti sarà posta la stessa genuina e per certi aspetti fanciullesca passione che animava nel film i personaggi di Mandrake, Er Pomata e Felice. 

BRUNO DELGADO

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo