CSI di Gorla: all’Equieffe vince la Svizzera

Advertisement
800px Flag of Switzerland Pantone.svg

Il Gran Premio di oggi è andato a Martina Meroni per la Svizzera in sella a Rock de Vains, doppio zero per l’amazzone che ha concluso con un tempo imprendibile, 36,40.
Ancora Svizzera con un grande protagonista di questo internazionale, Pius Schwizer in sella a Casallino e terza piazza per il polacco Andreij Oplatek in sella a Stakkatan.
La prima azzurra ad apparire nella classifica del GP, è stata Giulia Locatelli in sella a Lou Lou d’Emma, diciasettesima.
La gara a tempo di ieri, categoria a tempo, è stata vinta dallo svizzero Pius Schwizer in sella a Balou Rubin seguito dal tedesco Hans Dieter-Dreher su Cachacco Blue e dall’olandese Leon Thijssen su For President.
Quarto e quinto posto per l’austriaco Gerfired Puck su Melody VD SMIdshoeve e per il tedesco Thomas Mang in sella a Arko Junior.
Grande partecipazioni di cavalieri internazionali all’Equieffe di Gorla e infatti troviamo al primo posto un piazzamento ialiano grazie a Miklo Tassilo Csigally de Pacse in sella a Deniro, sedicesimo.
Purtroppo da rilevare in questa gara l’eliminazione di Roberto Arioldi in sella a Chicolone e di Lorenzo coreddu in sella a Caitol Wies.
Nella 140 di venerdì ancora una vittoria tedesca grazie a Marc Rothlisberger in sella a Angel d’Or, secondo posto per la Francia con Vient du Rouet e terzo ancora un ottimo piazzamento per Schwizer in sella a Casallino.Quattro le penalità in seconda fase per Emanuele Gaudiano e il 23mo posto per lui in classifica.RV

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo