Dal golf all’equitazione: Ilaria Freddara, “ci vuole coraggio”

Advertisement
cavalli26

E’ nata a Roma il 15 settembre 1975. Ha scritto un libro dal titolo “Impronte” che ha vinto il premio letterario “Giovanni Verga”.
Stiamo parlando di Ilaria Freddara, campionessa italiana di fitness, ex praticante di ginnastica artistica, atletica leggera e golf. Da qualche anno, amazzone.
A soli 25 anni è stata eletta Presidente del Golf Club Marediroma, carica che ha mantenuto dal 2000 al 2003. Mai nessuno, prima di lei, era riuscito a ricoprire un ruolo così importante in giovane età. Un ruolo, un compito, che Ilaria Freddara ha portato avanti riscrivendo i canoni della vita di circolo, strappandone via le rigide etichette e sconvolgendo l’intero sistema sportivo nazionale. Non furono anni semplici per lei, che fu vittima di un’aggressione con conseguente accoltellamento. Esperienza traumatica che proseguì anche con vere e proprie minacce.
“Come le ho affrontate? – chiede Ilaria – Con tanta paura! Vivevo sola nel casale all’interno del campo da golf e ho dovuto perfino vivere sotto scorta. Ma non ho ceduto a questi tentativi di estorsione. Queste esperienze ti segnano a vita ma ti rafforzano anche. Non bisogna mai abbassare la testa, anche quando la paura ti fa stare sveglia tutta la notte”.

La passione per lo sport ha portato Ilaria Freddara anche nel campo editoriale, con il mensile “La 19^ buca”, dedicato al golf (del quale è stata direttore editoriale). Come se tutto questo non fosse bastato,  ha successivamente fondato Sportmania Fit&Climb, palestra cui ha dato un sapore newyorkese nello stile e nell’organizzazione.
La Freddara si è poi definitivamente innamorata dei cavalli.  
Un amore così intenso da farle ridisegnare, anche qui, il concetto canonico della sella e del rapporto uomo-cavallo. Nulla di nuovo, rispetto a quanto offre il vasto panorama equestre, ma, se vogliamo, è la mentalità imprenditoriale di Ilaria Freddara che, coadiuvata dal compagno Massimo Giannini, ex tecnico della Svezia, mette in riga una serie di azioni volte a superare le rigidità del mondo sportivo legato al cavallo.
Dopo alcuni anni trascorsi sui campi gara, tra salto ostacoli e dressage, infatti, è arrivato il giro di boa maturato sulla scia di un’idea, se vogliamo, “scontata”: costruire una scuderia che privilegiasse la base, lo sport, ma anche le attività ricreative legate al cavallo.
“Pensavo fosse più semplice avviare qualcosa di innovativo – ha ammesso Ilaria Freddara – ma la verità è che ho constatato quanto sia vecchio e conservatore, come fu a suo tempo il golf, anche il mondo dei cavalli, che si lamenta ma poi ha il terrore di abbandonare i vecchi schemi. Che soffre delle ingiustizie ma poi cede all’esigenza del proprio orticello. Sono i cavalli la ricchezza di questo mondo, ma sembra che in molti se lo siano scordato. E’ un privilegio poter far crescere i giovani in un ambiente verde, accanto al cavallo. Ma tutto questo è diventato proibitivo a causa di moltissimi fattori. Primo fra tutti, la mentalità. Anche se in un anno eravamo cresciuti molto, con iniziative che si erano archiviate con grande successo, come gli spettacoli equestri. In pochi mesi ho creato un format che ha permesso la divulgazione della cultura del cavallo e la diffusione della campagna sul benessere animale, al di fuori della “staccionata”. Ci siamo affacciati al mondo esterno con i nostri amici cavalli e, contemporaneamente, abbiamo accolto il mondo esterno nel nostro magico ambiente equino. Mi rendo conto, però, che non bisogna dare per scontata la condivisione di valori con il team che ti affianchi e con il vicinato che ti ritrovi: dai confinanti ai compagni estemporanei. Tutto deve quadrare e andare nella stessa direzione. Basta una persona eccessivamente legata al guadagno facile, o assolutamente non legata ai rapporti umani, per far vacillare un sistema. Perché questo serve, un sistema!”.RLHSJ

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo