Giovanardi. A Modena Gubellini tenta il replay Lotteria.

Advertisement
ippodromo ghirlandina

L’ippodromo della Ghirlandina mette il vestito buono della festa e si prepara ad accogliere domenica 17 maggio una delle corse più attese dai modenesi e non solo. Il Premio Tito Giovanardi ha perso “per strada“ nell’edizione 2009 uno dei maggiori titolati al successo, quel Main Wise As atteso ad una pronta riscossa dopo la battuta d’arresto nel Veneto.Si é parlato di un leggero infortunio per il figlio di Yankee Glide, che non gli vieterà di essere in pista a fine mese a Solvalla nell’Elitlopp. Da parte ogni polemica sulla veridicità dell’infortunio patito dall’allievo di Hugo Langeweg jr. ma il suo forfait a Modena apre la strada al successo di un cavallo indigeno. Dietro le ali della macchina si porteranno quattordici soggetti di 3 anni alcuni dei quali con caratteristiche che sposano bene il tracciato del Giovanardi che si sviluppa sulla distanza dei 2060 metri. Si nasconde a chi lo vorrebbe tra i primi all’arrivo o addirittura vittorioso Master D’Azzurra con Pietro Gubellini in sediolo. Il “Pippo“ che già ha lasciato il segno a Napoli nel Lotteria, uno “scherzetto“ agli avversari magari lo starà pure preparando anche se molto dipenderà dallo svolgimento della corsa. Mind Wise As e Mania partendo con i primi due numeri alla corda potrebbero lottare per il comando e regolare la corsa anche se la distanza lunga permette poi qualsiasi aggancio. Mistero Lux con Farolfi in sulky porta come credenziali la vittoria milanese nel Premio Veneto e pertanto accampa giuste pretese come del resto Marimari guidato da Roberto Vecchione che a Napoli ha vinto e convinto nel Maschio Angioino. Ci piacerebbe e non poco se con i primi all’arrivo ci fossero anche due driver di scuola partenopea che rispondono ai nomi di Giuseppe Luongo (guiderà Moses Rob allenato dal papà Antonio) e Mario Minopoli jr. (in sulky a Morris del Ronco). Le ragioni? troppe volte l’ippica arriva alle prime pagine dei quotidiani per fatti di cronaca nera accaduti in Campania ignorando i risultati colti dai tanti lavoratori del settore che in questa regione operano quotidianamente con grande onestà e professionalità.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo