Grand Prix CSI2* a Traverse City: Margie Goldstein-Engle festeggia le 250 vittorie in carriera

Advertisement
IMG 6724

Margie Goldstein-Engle e JackOfHearts CSI2* Grand Prix. Foto © Andrew Ryback Photography

Quando si dice: “l’età è solo un numero”!

Traverse City, 25 giugno 2024Margie Goldstein-Engle ha segnato un altro punto alto nella sua già leggendaria carriera vincendo il Gran Premio CSI2* da 75.000 dollari sponsorizzato da Molon Excavating, svoltosi domenica durante il Traverse City Horse Shows.

Questa vittoria ha rappresentato il traguardo delle 250 vittorie in carriera per l’amazzone 66enne della Hall of Fame del salto ostacoli, una vera e propria icona del mondo equestre.

La Engle, in sella al castrone danese di 12 anni JackOfHearts, ha concluso l’azione della Traverse City Spring Series, presentata da Turtle Creek Casino & Hotel, emergendo vittoriosa con un tempo di 37,73 secondi.

La sua prestazione impeccabile ha permesso di battere di meno di un decimo di secondo la connazionale Hilary McNerney, che insieme a Brava ha chiuso il percorso in 37,81 secondi. A completare il podio tutto americano, Delaney Flynn su Namamia, con un netto in un tempo di 39,01 secondi.

“Ogni vittoria è speciale,” ha dichiarato Engle dopo il trionfo. “È sempre emozionante vincere, non importa se è il tuo primo Gran Premio o l’ultimo, è sempre qualcosa di unico.”

Engle ha ricordato i molti cavalli che hanno segnato la sua carriera, sottolineando come il suo successo non dipenda dalle dimensioni dei cavalli, ma dalla loro versatilità e dal legame che riesce a instaurare con ciascuno di loro.

“Tutti pensano che io cerchi cavalli grandi, ma non è così. Ho montato cavalli di tutte le taglie, alcuni quasi più piccoli di un pony, con cui ho affrontato le gare più difficili. La maggior parte dei cavalli li ho avuti sin da giovani, ed è speciale vederli crescere. JackOfHearts sta trovando la sua forma, ed è davvero speciale vedere quanto sia diventato costante.”

La vittoria di Engle è stata il culmine di una competizione agguerrita, con nove binomi che si sono qualificati per il barrage. “Non ho guardato molti concorrenti prima di me. Sapevo che i più veloci erano già passati, e avevo un piano preciso con lui,” ha spiegato Engle.

“Ha affrontato il secondo salto perfettamente e ha superato facilmente il terzo ostacolo. Ha una falcata enorme ed è stato molto bravo sull’oxer. Non tende a essere piatto, è molto attento e, quando inizia a galoppare, sa proteggersi da solo.”

Il pubblico del Flintfields Horse Park ha acclamato calorosamente la vittoria di Engle, dimostrando ancora una volta quanto sia amata dagli spettatori di tutte le età. “È sempre bello avere il sostegno del pubblico. Ti dà quel piccolo incentivo in più per dare il massimo e il pubblico qui è davvero fantastico,” ha detto Engle.

Oltre alla vittoria, Engle ha guadagnato la prima posizione nella classifica del Leading Rider Bonus per i cavalli da salto, che sarà assegnato durante la finale della serie di 12 settimane.

Per i risultati completi, clicca qui.

Fonte comunicato stampa Traverse City

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo