I segreti delle ferrature, scopriamo tecniche e materiali

Advertisement
Ferratura dei cavalli diversi tipi 2023

Segreti delle ferrature e le novità.

La ferratura dei cavalli è una pratica secolare che ha subito notevoli cambiamenti nel corso del tempo. Oggi, esploriamo le diverse tecniche e materiali utilizzati per garantire il benessere e la salute generale del cavallo attraverso una corretta ferratura.

La ferratura dei cavalli è un processo artigianale che richiede abilità e attenzione. In questa sezione, esaminiamo il processo di applicazione degli zoccoli, dal taglio iniziale alla modellazione finale.

La cura dello zoccolo

La cura dello zoccolo deve necessariamente rientrare in quelle che sono le abitudini quotidiane nel management del cavallo, esattamente come somministrare l’alimento, inserire l’integrazione dei mangimi complementari, lavarlo o strigliarlo. Il piede del cavallo infatti ha diverse funzioni: sostiene il peso del cavallo, disperde l’energia dell’impatto col terreno e protegge le strutture sensibili contenute al suo interno. È comprensibile quindi quanto sia fondamentale prendersi cura dello zoccolo del cavallo. L’importante è il cavallo venga ferrato ogni 45-50 giorni. La pulizia quotidiana dello zoccolo del cavallo è inoltre una pratica indispensabile  per avere sempre dei “piedi” perfetti.

Applicare bene il grasso

Il grasso applicato sullo zoccolo, ha la funzione barriera che isola l’esterno dalla condizione fisiologica ottimale di umidità al suo interno. Lo zoccolo equino, possiede un sistema di autoregolazione dell’umidità, se vengono mantenute tutte le costanti di salubrità dell’ambiente circostante e dello zoccolo stesso. Il grasso protegge lo zoccolo anche dalla debolezza creata dall’umidità dell’urina o dal terreno bagnato e fortifica lo zoccolo contro le fessurazioni. Nei cavalli che lavorano tutti i giorni e regolarmente docciati è preferibile applicare il grasso prima di essere docciato, in questo modo l’acqua scivolerà dallo zoccolo senza inumidirlo ulteriormente.

I diversi tipi di ferri

Non tutte le ferrature sono uguali. Approfondiamo i diversi tipi di ferri disponibili sul mercato e come ciascuno possa influenzare la performance e la salute del cavallo. Dalle opzioni leggere per il lavoro leggero alle soluzioni più robuste per l’equitazione sportiva, scopriamo quale ferratura si adatta meglio a ogni esigenza.

Ferri da lavoro leggero. Leggeri e sottili, sono adatti per cavalli impiegati in attività leggere o per l’equitazione ricreativo.Ideali per cavalli che non affrontano carichi pesanti o stress eccessivo sulle zampe.

Ferri da lavoro pesanti . Più spessi e robusti, forniscono maggiore protezione per i cavalli che svolgono lavori più pesanti, come tiro di carri o attività agricole. Raccomandati per cavalli impegnati in attività intense o per quelli che lavorano su terreni duri.

Ferri da sport e da competizione , ma progettati per offrire supporto durante attività sportive o competizioni. Comuni in discipline come l’equitazione da salto, il dressage o il lavoro in campo.

Ferri terapeutici Progettati per affrontare problemi specifici agli zoccoli, come la laminiti o altre condizioni mediche. Prescritti da veterinari per affrontare specifiche esigenze di salute degli zoccoli.

Ferri flessibili o adattabili. Realizzati con materiali più flessibili per adattarsi meglio al movimento naturale del cavallo. Scelti per cavalli che richiedono una maggiore flessibilità o che presentano problemi di locomozione.

Ferri antiscivolo o antiglissanti.  Dotati di speciali inserti o trattamenti per ridurre il rischio di scivolamenti su superfici lisce o scivolose. Ideali per cavalli impegnati in attività su pavimenti scivolosi o terreni bagnati. Ferri con cuscinetti .Presentano cuscinetti o materiale ammortizzante per ridurre l’impatto e lo stress sulle articolazioni.Adatti per cavalli che necessitano di un maggiore assorbimento degli urti, come nel caso di terreni duri o su strada.

Ferri temporanei o da viaggio Leggeri e facili da applicare, sono progettati per situazioni in cui è necessario proteggere gli zoccoli temporaneamente. Utile per viaggi o situazioni in cui il cavallo potrebbe essere esposto a terreni sconosciuti o asfalto. Prima di scegliere il tipo di ferro da cavallo, è fondamentale consultare un ferratore esperto o un veterinario per valutare le specifiche esigenze del cavallo e garantire la corretta applicazione. Anche l’influenza della ferratura conta molto sulla salute del cavallo Un aspetto cruciale della ferratura è il suo impatto sulla salute del cavallo.

Ferri terapeutici personalizzati . La produzione di ferri personalizzati basati sulle esigenze specifiche del cavallo, ad esempio, per affrontare problemi come la laminite o le irregolarità degli zoccoli.

Stampa 3D

L’applicazione della stampa 3D per creare ferri su misura, adattati alle forme uniche degli zoccoli dei singoli cavalli.

Sensori e tecnologia indossabile

Integrazione di sensori e tecnologia indossabile per monitorare l’andatura e il movimento del cavallo, aiutando a identificare eventuali problemi agli zoccoli in modo tempestivo.

Ferri regolabili Sistemi che consentono di regolare la larghezza e la lunghezza dei ferri senza rimuoverli completamente, offrendo maggiore flessibilità e facilità di adattamento.

Ferri ad assorbimento di urti

Ferri progettati per ridurre l’impatto e l’affaticamento delle articolazioni del cavallo, integrando materiali o tecnologie che assorbono gli urti.

Ferri antiscivolo avanzati

Sviluppo di ferri con miglioramenti nella trazione e nella resistenza allo scivolamento, particolarmente utili su terreni difficili o scivolosi.

Applicazioni digitali per la gestione degli zoccoli

L’utilizzo di app e software che consentono ai proprietari di cavalli e ai professionisti delle cure degli zoccoli di monitorare e registrare informazioni importanti, come il programma di ferratura e lo stato di salute degli zoccoli.

Materiali innovativi nel mondo delle ferrature.

Negli ultimi anni, il settore equestre ha assistito a un’evoluzione nei materiali utilizzati per la ferratura. Esploriamo le ultime innovazioni, dalle leghe leggere che migliorano la flessibilità alla tecnologia antibatterica incorporata per prevenire infezioni.

Alluminio. ferri leggeri che riducono il peso sulle zampe del cavallo, favorendo una maggiore agilità.

Materiali compositi. Ferri realizzati con materiali come la fibra di carbonio per combinare resistenza e leggerezza.

Tecnologia antibatterica. Ferri trattati con rivestimenti antibatterici o antimicrobici per ridurre il rischio di infezioni agli zoccoli.

La ferratura dei cavalli è un’arte che combina tradizione e innovazione per garantire il benessere dei nostri amici equini. In questo articolo, abbiamo gettato uno sguardo approfondito sulle tecniche e i materiali che compongono questo importante processo, sottolineando l’importanza di una ferratura adeguata per la salute a lungo termine dei cavalli.

Prima di apportare modifiche significative alla ferratura del tuo cavallo, consulta sempre un esperto ferratore o un veterinario per garantire che le decisioni prese siano nel miglior interesse del benessere del tuo animale.

HSJ
RLV

No hoof no horse? Equine vet. J. (1995) 27 (3) 166-168

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
logo Stephex Horsetrucks
logo veteaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo