Ippodromo Arcoveggio Bologna: presentazione delle corse di sabato 27 aprile

Advertisement
Foto generica di Tinarelli in una corsa al trotto

Sabato 27 aprile l’Arcoveggio ricorda il giornalista sportivo e gentleman Giancarlo Monari

Il mese di aprile dell’ippica bolognese si chiuderà con un riuscito convegno di corse che vedrà otto sfide in programma dagli ottimi spunti tecnici. Nel corso del pomeriggio di sabato 27 aprile l’ippodromo Arcoveggio ricorderà il noto giornalista sportivo e gentlemen/proprietario Giancarlo Monari e i cavalli che hanno dato lustro alla sua scuderia di trottatori, molto attiva negli anni 80.

stefani 1
Stefani

Prologo nel segno di nove esponenti della 2021 impegnati sulla distanza del doppio chilometro, con il  gradito sulla pista del top driver emiliano Marco Stefani, beniamino della tribuna bolognese e grande atteso nella prima contesa pomeridiana alle redini di Force Mail, favorito su  Fahrenheit Tab/Enrico Bellei e Furia Sm/Carmine Piscuoglio. 

Alla seconda corsa match “in rosa” tra Eufelia Dei Ri ed  Elena Col, ma con Emotion Dse ed E Love Bks  in grado di inserirsi nella lotta per la vittoria. Successivamente, alla terza corsa, torneranno in scena i cavalli di tre anni per un confronto, sui due giri di pista che vedrà 13 candidati in cerca della prima vittoria in carriera e chance considerevoli per Fiona D’Asti e Fezza San, senza sottovalutare le ambizioni di Floirida Lake e Andrea Farolfi e del debuttante Filodoro Bar.

Nel prosieguo, gentlemen e anziani di lungo corso in pista per il “Premio Giancarlo Monari” con il bolognese doc Matteo Zaccherini e Balalaica Matto ai vertici del pronostico contro Zingaro Gadd/Elena Bruniera, mentre Chopin Grif e Chames Dei Greppi si contenderanno il podio. Eccellente qualità in pista alla quinta corsa, sfida che vedrà in scena soggetti di quattro anni con Electra Zs /Enrico Bellei in pole nel pronostico  su  Ermes Wise L, proposta del team Baroncini/ Stefani ed Eldorado Op, guidato da Lorenzo Talpo Jr, uno tra migliori  esponente dell’ultima leva di giovani driver.

Alla sesta corsa, grandi speranze in chiave classica per i dieci soggetti della generazione 2021 in scena e riflettori puntati su Furiabuia Font, sempre Marco Stefani alle redini, in evidenza anche Freddy Del Duomo, con Andrea Farolfi in sulky e la proposta di Enrico Bellei Flora Pan. L’epilogo di giornata vedrà due sfide riservate agli anziani: nel miglio posto come settimo appuntamento, l’esperta Asia Jet e Ferdinando Pisacane si giocheranno tutto in partenza per sfuggire al serrate di Cantico, proposta dei fratelli Pistone  e di  Butterfly Horse, mentre all’ ottava corsa, handicap di qualità sulla distanza allungata, progetti di fuga per Bigbusiness Arc, inserimenti possibili per Beckham, Demonio Dse e peri penalizzati  Dakota Winner e Draghetto Op.

Nel corso del pomeriggio, al termine della sfida riservata ai gentlemen, si svolgerà la consegna ufficiale dei cimeli di Giancarlo Monari al Museo del Trotto di Migliarino – Ferrara.

I partenti della giornata sono disponibili qui:

 PROSSIMO APPUNTAMENTO: Mercoledì 1° Maggio –  Nel corso del pomeriggio, a cornice dello spettacolo delle corse al trotto, è in programma  l’evento per i più piccoli HIPPO-GRIFO DAY con attività e laboratori e divertimenti a tema Harry Potter! Sarà presente anche lo staff del Bologna Equestrian Center con i giri in sella ai pony e sarà possibile visitare le scuderie a bordo dell’HippoTram. Le animazioni sono gratuite. Inizio corse ed evento ore 15.00.

Comunicato stampa Ippodromo Arcoveggio – Chiara Orzeszko

© Riproduzione riservata.

Contenuto sponsorizzato.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo