JUMPING VERONA 2021: ECCO I BIG IN CAMPO

Advertisement
Ph Jumping Verona M Proli

Jumping Verona 2021 entra nel vivo con le prime gare del CSI5*-W che domenica proporrà il suo momento più importante con il Longines FEI World Cup™ Grand Prix presented by Volkswagen (h. 1.40/1.60; 190.000 €), arrivato alla ventesima edizione nell’ambito di Fieracavalli.
Il programma del CSI5*-W avrà inizio alle ore 12:00 con il Premio n. 1 presented by Safe Riding (cat. a due fasi consecutive, h. 1,45; montepremi 5.000 €), per proseguire alle ore 15:00 con il Premio n. 2 presented by Banca Passadore (cat. a tempo, h. 1,50; 25.400 €) e concludersi alle ore 17.45 con il Premio n. 3 presented by Regione Siciliana (cat. mista; h. 155; 51.100 €).
Quella di Verona è la terza tappa della Western European League della Coppa del Mondo indoor di salto ostacoli: dopo le prime due, la classifica vede al comando l’olandese Kevin Jochems con 30 punti. Dei primi dieci nella graduatoria provvisoria, a Jumping Verona gareggeranno lo svizzero Martin Fuchs (attualmente secondo grazie alla vittoria di Lione), lo svedese Peder Fredricson, l’austriaco Max Kuhner, la britannica Holly Smith e i tedeschi Christian Kukuk e Daniel Deusser.
 
PRIMA GIORNATA DI GARE PER GRAN PREMIO FIERACAVALLI 123X123 E ITALIAN CHAMPIONS TOUR
Nella prima giornata di Jumping Verona hanno preso il via anche gli atti finali dei circuiti Gran Premio Fieracavalli 123×123 e Italian Champions Tour.
Primi a scendere in campo nel Pala Volkswagen (padiglione 8) sono stati i binomi in gara nelle tre categorie del Gran Premio Fieracavalli 123×123, manifestazione riservata a cavalieri e amazzoni selezionati attraverso un circuito di tappe distribuite su tutto il territorio nazionale. Le categorie sono di differenti difficoltà: la Bronze è riservata a Brevetto e 2º grado, la Silver a 1º grado e la Gold a 1º grado e 2º grado, con l’esclusione di cavalieri che abbiano partecipato nel 2021 a CSIO, CSI5* e campionati assoluti Senior o Young Riders. Davanti al pubblico di Verona, i successi sono andati a Giuseppe Russo (Qutur; 0 pen., 53”64) nella Bronze presented by Safe Riding (cat. a tempo, h. 1,15), Pierluigi Fresilli (Dylan Dog; 0 pen., 53”39) nella Silver presented by Antonio Carraro (cat. a tempo, h. 1,25) e infine a Luca Demaria (Wanessa Junior; 0 pen., 64”05) nella Gold presented by Goldspan (cat. a tempo, h. 1,35).
Subito grande agonismo anche nel Final Event by Fieracavalli della prima edizione di Italian Champions Tour nelle quali i team si sono affrontati in due categorie: Gentlemen Riders (h. 1,20) e Sport (h. 1,45) entrambe presented by Regione Siciliana Assessorato Sport e Turismo.
Nella gara Gentlemen Riders (cat. a tempo, h. 1,20) vittoria di Giulio Carpigiani (Athinia; 0 pen., 52”12), in quella Sport invece (cat. a tempo, h. 1,45) si è imposto Nico Lupino (Crossing Jordan; 0 pen., 65”70). Le classifiche a squadre hanno visto vincitrici Goldspan (Giulio Carpigiani, Athinia; Alberto Graziani, Indor GP; 0 pen., 107”75) nella categoria Gentlemen e AB Jumping (Alice Bertoli, Bolscoi di Vallerano; Antonio Campanelli, Cornet Rouge; 0 pen, 148”66) nella Sport.
JUMPING VERONA IN TV
Tutte le gare di Jumping Verona 2021 (CSI5*-W Longines FEI Jumping World Cup, Gran Premio Fieracavalli 123×123 e Italian Champions Tour), verranno trasmesse in diretta streaming sul sito Fieracavalli.it
Equi-equipe news | Ph. Jumping Verona/M. Proli

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo