Sabato 8 giugno a Le Siepi Cervia, continua la 3^ tappa del circuito FISE/MASAF

Advertisement
IMG 5775

Ieri, sabato 8 giugno, presso gli impianti de Le Siepi Cervia di Milano Marittima si è svolta un’altra emozionante giornata di gare riservate ai giovani cavalli. Questa terza tappa del Circuito classico FISE/MASAF ha visto protagonisti i cavalli di 4, 5, 6 e 7 anni, impegnati nei Gran Premi delle categorie FISE e alto livello MASAF. Le competizioni hanno messo in luce il talento di cavalli e cavalieri.

Nella categoria 4 anni fise a giudizio, Emanuele Lampis del Centro ippico Bo.Ma. ASD ha brillato in sella a Emma (da Ksar-sitte x In Bon’ora), ha terminato senza penalità nel tempo di 74.33 secondi, guadagnando un meritato primo posto. Al secondo posto si è piazzato Michele Previtali del C.I. Previtali Nembro ASD, che con Dourkhan’s Dream Z (da Dourkhan Hero Z x J-Chiwa R) ha chiuso il giro con un netto in 72.67 secondi.

La terza posizione è andata a Rebecca Schiaratura Ceccarelli dell’Effeci Jumping ASD, che con Kelstar Destiny’s (da Delstar Mail x Cassiopee De Jarsay Z) ha terminato senza penalità in 72.33 secondi. Federico Jacobone del MAG Horses Sporting Club ASD ha chiuso al quarto posto con Polly Coeur Field (da X x X) senza errori in 71.67 secondi, seguito da Pierpaolo Addis del Centro Ippico Belloli SSD a R.L., che con Emapièr (da Bacardi-Orange de Muze x Itaca Mia) ha completato la prova con un netto in 71 secondi.

La categoria 5 anni FISe e alto livello MASAF a fasi consecutive ha visto Carlo Rogiani delle Scuderie della Malaspina SSD a R.L. trionfare con Riddick del Laghetto (da Cornet Obolensky x Hope del Laghetto), chiudendo la gara senza errori nelle due fasi consecutive con un tempo di 33.85 secondi. Pierpaolo Addis ha confermato la sua presenza ai vertici con Ofonia VDL (da Brantzau VDL x Ifonia), terminando senza penalità in 34.09 secondi.

Diego Pagano del Girasole Team SSD a R.L. ha conquistato il terzo posto con Florian Van Hof Ten Dries Z (da Foncetti VD Heffinck x Machinata VT Willebeke), chiudendo senza errori in 35.61 secondi. Stefano Falzini del CI Castelnuovo ASD ha portato a casa il quarto posto con Balio Blue (da Untouchable x Flying Blue) completando il percorso senza penalità in 35.91 secondi, seguito da Federico Jacobone, che con Diacco Blue (da Diamant de Semilly x Cashew) ha concluso con un nettp in 36.35 secondi.

Nel Gran Premio 6 anni FISE e alto livello MASAF, Alessandro Colombo della Trendy Horse ASD ha dominato la competizione in sella a Sushi L3B (da O’Neill Van ‘t Eigelno x No Mercy Van ‘t Roosaker), completando il percorso senza penalità nelle due fasi con un tempo di 39.99 secondi. Michele Previtali ha ottenuto il secondo posto con Harmony (da Calimeros x Rinske), chiudendo con un netto in 41.54 secondi.

Matteo Leonardi del CI del Ducato ASD ha conquistato il terzo gradino del podio con Belinda de la Croix Renard Z (da Big Star x Olga VD Wellington), concludendo con un doppio zero in 42.19 secondi. Beatrice Gottardi del Nico Horses SSD a R.L. ha chiuso al quarto posto con Sting-K Van Kattenheye (da Vigo d’Arsouilles x Cassandra VD Donkhoeve), completando la categoria senza penalità in 43.57 secondi. Alessandro Colombo ha nuovamente dimostrato il suo talento con Secret Music L3B (da Jenson Van ‘t Meulenhof x Babouche F Z), chiudendo anche al quinto posto con 4 penalità nella seconda fase e un tempo di 39.79 secondi.

Per i cavalli di 7 anni, il Gran Premio FISE e alto livello MASAF ha visto il carabiniere Roberto Previtali trionfare con Diatosia PS (da Diaron x Chatiosa), completando il percorso senza penalità nelle due fasi con un tempo di 34.56 secondi. Giuseppe Bagalà del Jump In World ha ottenuto il secondo posto con Astorina (da Quality Tyme x Louisiana), terminando con un netto in 37.23 secondi.

Roberto Previtali ha nuovamente brillato, questa volta in sella a Corembar Blue PS (da Cornet Obolensky x Londina), chiudendo senza errori in 39.18 secondi. Pierpaolo Addis ha conquistato il quarto posto con Dinamica Z (da Diamant de Semilly x Marbella Van’t Roosakker), completando il percorso con 1 errore nella seconda fase e un tempo di 37.31 secondi. Marco Coana del GLG Horse Team SSD a R.L. ha chiuso la top five con Clash (da X x X), terminando con 4 penalità e un tempo di 37.57 secondi.

Tutte le classifiche qui

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo