Le Siepi Cervia: i risultati di venerdì della 3^ tappa del circuito FISE/MASAF

Advertisement
IMG 5751

La terza tappa del circuito FISE/MASAF dedicato ai giovani cavalli ha regalato una giornata emozionante agli spettatori che hanno assistito alle competizioni di ieri presso gli impianti del Circolo Ippico Le Siepi Cervia. Venerdì 7 giugno, i nuovi giovani talenti del salto ostacoli hanno dimostrato il loro valore in diverse categorie, regalando spettacolo e competizione di alto livello.

Nella categoria FISE riservata ai 4 anni con ostacoli da 1.10 m, la vittoria è andata a Elena Codecasa dell’ASD La Fornacetta, con Usana Orange (da New Star Quality x Ferly Orange Z), chiudendo con 0 penalità in 73.33 secondi.

Al secondo posto si è classificato Emanuele Lampis del Centro Ippico Bo.Ma. ASD in sella a Emma (da Ksar-Sitte x In Bon’Ora), senza penalità in 72.67 secondi.

Il terzo posto è stato conquistato da Michele Previtali del C.I. Previtali Nembro ASD con Exclusive Z (da Emerald Van’T Ruytershof x Esperance), con 0 penalità in 71 secondi.

Nella categoria riservata ai 5 anni FISE e Alto Livello MASAF da 1.20 m, Alice Eulisse del C.I. Del Cristallo ha trionfato con Orlando-N (da Carrera VDL x Kaloma-N), chiudendo la gara con 0 penalità in 72.97 secondi.

Carlo Rogiani delle Scuderie della Malaspina SSD a RL ha ottenuto il secondo posto su Riddick del Laghetto (da Cornet Obolensky x Hope del Laghetto), con 0 penalità in 72.81 secondi. Il terzo posto è andato a Valentina Isoardi del N.E.A. Horse Farm in sella a Olita B T (da Corfilio T x Bashirah), che ha concluso la gara con un netto in 72.34 secondi.

Nella 6 anni FISE e Alto Livello MASAF con ostacoli da 1.30 m a fasi consecutive, Filippo Pagan Griso del Jordan CI Sestese ASD ha conquistato il primo posto con Icaro Deianira (da Io Deianira x Roxana I), completando il percorso con 0 errori in entrambe le fasi e un tempo di 35.87 secondi.

Alessandro Colombo del Trendy Horse ASD ha ottenuto il secondo posto su Sushi L3B (da O’Neill Van ‘T Eigelno x No Mercy Van ‘T Roosaker), finendo entrambe le fasi senza commettere errori in un tempo di 36.09 secondi. Emilio Bicocchi atleta dell’Aeronautica Militare si è classificato terzo con Quartostormocaccia BB88 (da Untouchable x Energia D’Alme’), tagliando il traguardo in 37.7 secondi.

Infine, nella prima categoria della giornata, la 7 anni FISE e Alto Livello MASAF con ostacoli da 1.40 m a tempo, il carabiniere Roberto Previtali ha ottenuto la vittoria con Corembar Blue PS (da Cornet Obolensky x Londina), chiudendo il percorso con 0 penalità e un tempo di 67.22 secondi. Giuseppe Bagalà del Jump In World ha conquistato il secondo posto in sella ad Astorina (da Quality Tyme x Louisiana), fermando il cronometro in 69.09 secondi senza alcuna penalità.

Il secondo posto è stato condiviso con Roberto Previtali che, su Diacentio PS (da Diaron x Balcentia), ha conquistato anche il secondo posto nello stesso tempo di Bagalà. Marco Coana del GLG Horse Team SSD a R.L. si è classificato quarto su Clash, chiudendo con 0 penalità e un tempo di 70.26 secondi, mentre Michele Previtali del C.I. Previtali Nembro ASD ha chiuso la top five con Virginia HH Z (da Vingino x Porsanger HH Z), terminando con 0 errori e un tempo di 71.36 secondi.

Tutte le classifiche su Equiresults.com

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo