Longines EEF Nations Cup Gorla: vincitrice la Francia, Italia settima

Advertisement
Sassofotografie.it CSIO Gorla 2021

Gorla Minore, MI – Sabato 24 aprile, una bella giornata primaverile in Italia ha fatto da cornice al primo evento del nuovo circuito della Longines EEF Nations Cup Series, nell’arena alberata dell’Equieffe Equestrian Centre di Gorla.
Nonostante il difficile contesto, causato dalla sovrapposizione delle disgrazie del Covid-19 e dell’Herpes Virus EHV-1, l’Equieffe Equestrian Centre di Gorla Minore ha è stato all’altezza del primo importante concorso europeo di quest’anno. 
Cavalieri e personale hanno contribuito a garantire un inizio di successo nel pieno rispetto delle restrizioni imposte dalle norme FEI.
Quarantaquattro binomi di undici squadre hanno gareggiato nella splendida “Equinoxe arena“. La formazione innovativa, che ha chiesto ad ogni squadra formata da cinque persone di includere un cavaliere esperto e un giovane cavaliere all’inizio della sua carriera internazionale, permette a questo circuito lungimirante di formare quelli che saranno i prossimi cavalieri “sul campo“ e di guardare al futuro da un solido punto di partenza.
La Francia è stata la vincitrice della Longines EEF Nations Cup Gorla – la prima tappa della nuova Longines EEF Nations Cup Series, consentita dalla Federazione equestre europea (EEF).
Il quartetto francese ha chiuso l’evento con un totale di 4 penalità grazie alle straordinarie prestazioni di Marie Demonte su Vega de la Roche (4-0), Aurelien Leroy su Croqsel de Blaignac (0-0), Sebastien Duplant insieme ad Alpha de Preuilly (0-4) e Olivier Robert in sella ad Ilena de Mariposa (4-0).
Insieme a loro sul podio c’erano la Gran Bretagna, al secondo posto con 6 errori, e la Repubblica Ceca con 11 penalità.
La prima tappa della Longines EEF Nations Cup Gorla (due manche sullo stesso percorso progettato dallo Chef d’Equipe Andrea Colombo e con un montepremi di 75.000 euro) si è chiusa rispettivamente con la Svizzera, la Spagna e la Germania al 4°, 5° e 6°.
La Squadra degli azzurri costituita da Piergiorgio Bucci su Casago (0-8; 71,42), Emanuele Camilli su Chadellano PS (4-4; 71,20), Antonio Garofalo su Conquestador (0-8; 70,52), Antonio Alfonso su Charmie (0-8; 70,48) dopo un primo giro da podio a parimerito con la Svizzera, ha decisamente peggiorato nel secondo, scivolando al 7° posto con 20 penalità.
La giornata è stata rovinata solo dall’assenza del pubblico che, si spera, tornerà presto a Gorla per incitare cavalli e cavalieri.
Fonte: Press Release CSIO3* Gorla 2021 | Foto: sassofotografie.it
HSJ  
Seguici su Instagram: @horseshowjumping.tv
Seguici su Facebook: @horseshowjumping.tv

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo