Marlon Módolo Zanotelli vince la main class del primo giorno alla Tops International Arena di Valkenswaard

Advertisement
Tops international arena credits photo 0

Si è aperto ieri il sipario sul secondo appuntamento estivo alla Tops International Arena di Valkenswaard ed è stato il brasiliano settimo della computer list mondiale Marlon Módolo Zanotelli ha stabilire un tempo incredibile da battere in sella a Urban de Rohan nella categoria contro il tempo del CSI4* da 1.50m. Sono in corso gli ultimi preparativi prima delle Olimpiadi di Tokyo e molti cavalieri hanno portato i loro cavalli migliori presso questo spettacolare evento.
Nonostante le 24 ore di pioggia ininterrotte il campo dell’arena in erba era perfetto, hanno confermato anche i cavalieri,  tutto era come doveva essere per l’inizio della categoria.
Su 38 partenti, quattordici binomi hanno terminato il giro senza alcun errore.
Marcus Ehning è entrato per primo in sella all’esperto e ben noto Misanto Pret A Tout, ma non era il loro giorno e sono tornati a casa con 12 errori.
Il primo percorso netto è stato quello dal cavaliere italiano Alberto Zorzi su Clarina, i due alla fine si sono aggiudicati la quattordicesima posizione con un tempo di 77,25.
Marlon Módolo Zanotelli non si è trattenuto affatto su Urban de Rohan, che ha volato fermando il tempo in 62.48 secondi per conquistare la vittoria della main class.
L’azione è continuata con lo spagnolo Sergio Alvarez Moya su Kardenta van ‘t Meerhof. La coppia era solo una frazione dietro il tempo da battere ha infatti tagliato il traguardo in soli 62,61 secondi aggiudicandosi così il secondo posto.
Jessica Springsteen ha concluso in un tempo rispettabile di 66,80 secondi, senza riuscire ad accedere al top five, ha infatti concluso all’ottava posizione.
Il belga Gudrun Patteet in sella a Coast Pebbles Z ha concluso nell’ottimo tempo di 63.14 secondi senza sfiorare nemmeno una barriera riuscendo a completare il podio.
Carlos Hank Guerreiro su H5 Sunshine e Nayel Nassar in sella a Darry Lou hanno rispettivamente completato la top five occupando il quarto ed il quinto posto con zero penalità in 63.38 e 65.29 secondi.
A metà gara era chiaro che Marlon stava costringendo tutti ad andare molto veloce, il che ha causato molti errori in tutto il percorso, ma il penultimo ostacolo si è rivelato quello più complesso da affrontare.
Uno dei pochi a sfidare il tempo di Zanotelli è stato Wilm Vermeir su Hotshot, ma ha terminato abbattendo l’ultimo ostacolo e dovendosi così accontentare della 17esima posizione.
Anche il francese Julien Epaillard, noto per la sua velocità, su Calgary Tame, stallone di 9 anni ha terminato abbattendo un ostacolo, accontentandosi del tempo più veloce con 4 penalità.
Oggi l’emozionante competizione alla Tops International Arena è iniziata alle 8.45 con una vasta gamma di categorie che tutti potranno godersi di persona o tramite il live stream GCTV.
CLASSIFICA COMPLETA QUI https://www.topsinternationalarena.com/nl/evenementen/2021/csi4-csi2-csi1-csiyh1/resultaten/750/class-02-csi4-150m-grass-arena/
Photo credits Tops International Arena | HSJ | Instagram: @horseshowjumping.tv

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo