Presentazione Piazza di Siena

Advertisement
IMG 4661

CSIO Piazza di Siena, grande attesa

Nella splendida cornice di piazza di Siena la bionda conduttrice dagli occhi di ghiaccio Eleonora Daniele ha presentato al nutrito parterre di giornalisti, cavalieri, sportivi e rappresentanti delle istituzioni la 91ma edizione del Concorso Ippico Piazza di Siena, uno degli appuntamenti sportivi di spicco di tutta Italia.

Non solo glamour ma, insieme ai binomi più forti del mondo, il concorso, definito dall’assessore Onorato la Wimbledon degli sport equestri, quest’anno propone molti eventi culturali gemellati alla kermesse: dalla Galleria Nazionale dell’Arte Moderna alla Galleria Borghese, alle celebrazioni dei 500 anni dalla scomparsa di Leonardo da Vinci.

Un occhio sempre aperto sull’impegno per la biodiversità resta vigile dal 2018 quando, in nome di un nuovo e rivoluzionario concept, Il Green Project PDS, prende forma un modello di evento sportivo che troverà una naturale collocazione nello CSIO capitolino. Il progetto di architettura a impatto zero, con l’utilizzo cioè di materiali ecosostenibili, offre infatti un colpo d’occhio simile a quello dei concorsi degli anni Venti e soprattutto dona ai romani l’ovale verde che riprende ormai da tempo il suo posto a scapito della sabbia.

Ma queste sono solo conferme apprezzatissime, ciò che è nuovo, è il prize money da record. Il monte premidi questa edizione infatti supera il milione di euro e viene messo in palio nelle 10 categorie previste dal programma delle quattro giornate di gara articolate nel collaudato format delle due sedi: il Galoppatoio e l’Ovale in erba che, come tradizione, sarà il teatro delle gare più prestigiose.

Tra gli appuntamenti il Master D’Inzeo che taglia il traguardo delle dieci edizioni: venne infatti istituito nel 2014 questo premio, offerto dalle famiglie dei fratelli Raimondo e Piero, per celebrare il ricordo dei due grandi campioni a cui dall’anno successivo è stato intitolato il viale d’accesso a Piazza di Siena che parte dal viale dei Cavalli Marini.

Il team Italia, diretto dal tecnico Marco Porro, è composto da ventisette cavalieri. I cinque convocati per la Coppa delle Nazioni, tra i quali saranno scelti i rappresentanti del nostro paese sono: Emanuele Camilli, Giacomo Casadei, Lorenzo De Luca, Giulia Martinengo Marquet e Luca Marziani.

Roberta Beta

foto horseshowjumping.tv (c)

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo