La Giostra Cavalleresca di Sulmona: un viaggio nel tempo nel rispetto animale

Advertisement
Uomo a cavallo durante la Giostra cavalleresca di Sulmona nel rispetto animale

Tradizione, Sicurezza e Benessere dei Cavalli: un evento storico dalla parte degli animali

La Regina del rispetto animale è pronta a difenderne i diritti: Ornella Muti guida la Giostra di Sulmona

A Sulmona, nel cuore dell’Abruzzo, la Giostra Cavalleresca prosegue il suo viaggio nel tempo e nelle tradizioni, ma quest’anno, un nuovo approccio mette al centro il rispetto animale. I cavalli saranno i veri protagonisti dell’evento storico targato 2023 di grande risonanza culturale e turistica. Guidata dalla bellissima attrice Ornella Muti, icona del cinema italiano e amante degli animali.

La Giostra di Sulmona ha da sempre messo al bando frustini e speroni, adottando misure per una competizione sicura ed etica. Nessuna sbarra alla partenza, ma solo due persone nel ruolo di “palafrenieri” in campo e un’intensificazione del numero di visite ed esami veterinari, inclusi controlli antidoping, per garantire il benessere dei cavalli.

Note di Relax per i Cavalli: musica classica nelle scuderie per il benessere di questi nobili animali.

Nelle scuderie dei sette borghi e sestieri che partecipano alla Giostra, i cavalli godranno di un trattamento davvero speciale: oltre all’attenzione e alla cura che verranno dedicate loro, verrà introdotto anche un sottofondo di musica classica. Numerosi studi scientifici hanno dimostrato che certe melodie, soprattutto classiche, aumentano le sensazioni positive negli animali. La musica di Erika Zoi, direttore d’orchestra, compositrice e pianista, contribuirà a rilassare questi nobili destrieri durante gli allenamenti, insieme a brani di Mozart e Beethoven.

Loro stessi, d’altronde, producono comunicazioni sonore che spesso noi non riusciamo ad udire, meno che mai decifrare, a dimostrazione del fatto che la musica non è una forma d’arte esclusiva solo per gli esseri umani e che la bellezza della natura può riservarci meravigliose sorprese” – afferma Erika Zoi.

Ad oltre tre secoli di distanza, la magia della Giostra assume una maggiore consapevolezza nel rispetto dell’antico legame tra animali e uomini. Il progetto promosso dall’Associazione Culturale, diretta dal Presidente Maurizio Walter Antonini, mira a trasmettere alle future generazioni sani valori legati alla storia, alla tradizione e al rispetto per l’ambiente e le sue creature.

La XXVII edizione della Giostra si apre con la partecipazione del Palio del Niballo di Faenza, in segno di vicinanza e solidarietà alla regione fortemente colpita dall’alluvione dei mesi scorsi. L’evento vedrà anche la realizzazione del palio, affidato quest’anno a Luna Berlusconi, figlia di Paolo e nipote dell’ex Premier Silvio Berlusconi (recentemente scomparso).

Il patrocinio del Ministero della Cultura, rappresentato dal Sottosegretario Vittorio Sgarbi, aggiunge un ulteriore prestigio all’evento, che si svolgerà nella splendida cornice di Piazza Maggiore.

La Giostra Cavalleresca di Sulmona, un’esperienza unica e indimenticabile, in cui la storia e il rispetto per gli animali si intrecciano per creare un evento di grande spessore culturale e sociale, che continua a incantare visitatori da ogni angolo del mondo.

Per ulteriori informazioni visita il sito www.giostrasulmona.it

Fonte Comunicato Stampa Giostra Cavalleresca di Sulmona

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo