Rolex Grand Slam, Niels Bruynseels verso Aachen

Advertisement
unnamed 3 12

A qualche mese dai Dutch Masters di s’-Hertongebosch, ultima tappa disputata del circuito Rolex Grand Slam, il vincitore del Grand Prix Rolex Niels Bruynseels ha concesso un’intervista all’ufficio stampa Rolex.Dopo i prolungati festeggiamenti ed il team al settimo cielo la settimana seguente ai Dutch Masters c’è stata anche una riconferma con un 2° posto nella gara grossa di Parigi, il momento d’oro è stato interrotto dal periodo di riposo concesso al suo cavallo Gancia de Muze visti i grossi impegni già portati a termine e soprattutto quelli che attendono il cavaliere nella stagione estiva.Tra questi, ovviamente i WEG di Tryon ma anche il grande appuntamento con la successiva tappa del circuito: il CHIO di Aachen, obiettivo dichiarato del cavaliere belga è infatti quello di provare a proseguire la corsa al Grand Slam con la seconda vittoria consecutiva.Niels Bruynseels è sceso in campo anche a Madrid la scorsa settimana per testare il suo cavallo su un campo in erba, strategia quella di inserire nel suo calendario sportivo alcuni grandi impegni sul campo verde che fa parte del percorso di preparazione all’ appuntamento di Aachen.Gancia de Muze è un cavallo che Niels Bruynseels ritiene essere davvero speciale, saltatrice belga di 12 anni dal carattere unico: “competitiva per natura ma anche un pò cocciuta a volte: per far sì che si mantenga in buone condizioni anche il suo umore trascorre molto tempo al prato e quando rientra in lavoro soprattutto in campo gara combatte fino in fondo“.Vincere un Grand Prix è sempre bello, ma vincere un Grand Prix Rolex è una cosa unica e speciale, Niels Bruynseels ha dichiarato che le sensazioni sul momento erano surreali: sia per l’attenzione mediatica che sale alle stelle, un momento magico della sua carriera che spera si ripeterà.Nonostante l’importanza del suo prossimo obiettivo però il cavaliere belga non avverte attualmente una pressione eccessiva, anche se è certamente un tipo di pressione differente dalla solita e probabilmente diventerà più evidente nel momento stesso in cui si apriranno le porte di Aachen, il Rolex Grand Slam è ora un suo obiettivo ma in carriera questo cavaliere ne ha nel mirino anche altri: ad esempio un oro olimpico, che sia individuale o a squadre poco importa ma è un obiettivo cruciale per Bruynseels che spera anche di poter scendere in campo a settembre nei World Equestrian Games di Tryon. Press Release Rolex Grand SlamPhoto: Niels Bruynseels after winning the Rolex Grand Prix at The Dutch Masters (Photo: Kit Houghton)

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo