Sabato svedese per gli italiani in trasferta a Solvalla

Advertisement
Corso trotto ippica

Circuit e non solo le speranze di veder sventolare il Tricolore

Elite UET Circuit Final

Istituito ad ottobre 2022 dal CdA  dell’Union Européenne du Trot quale atto conclusivo, (euro 500.000), di un circuito di 15 corse disputate in sei Nazioni europee ( Francia, Svezia, Finlandia, Norvegia, Italia, Belgio). La decisione di stabilire la partecipazione alla finale ai primi classificati di una relativa classifica a punti e con l’accordo di farla disputare alternativamente ogni anno in Svezia e Francia.  Per questa prima edizione nella svedese Solvalla hanno ottenuto il pass per i colori italiani: Vivid Wise As, Bengurion Jet e Admiral As. 

Le probabilità dei nostri tre cavalli nella Finale

La vittoria nell’International Trot di Vivid Wise As non può che mettere fiducia su un buon risultato anche tenendo conto dell’ottima posizione di avvio. Molto buono lo stato di forma mantenuto da Bengurion Jet in tutte le corse disputate nel corso del 2023 e su tutte la vittoria nella Sweden Cup e la terza moneta nell’International trot. 
Di Admiral As fanno rumore in particolare le ultime vittoriose uscite in terra svedese che fanno guardare in positivo anche a questa ulteriore finale. Da sottolineare anche la presenza del norvegese Usain Toll in quanto veste i colori italiani della scuderia Santese.

Gli avversari da tentare di battere

Impresa non facile ricordando che saranno alla partenza i tre cavalli andati a podio nell’ultimo Elitlopp. Hohneck, Go On Boy e San Moteur. A loro vanno poi aggiunti il castrone di 9 anni  Hierro Boko in particolare se tornato quello vittorioso del St. Michel Ajo, il 7 anni Power preparato sempre al top da Robert Bergh e il mai domo norvegese Stoletheshow terminato in premiazione nelle ultime due prove settembrine.

Gli altri Italiani nel sabato di Solvalla

Nella prova di apertura Prix Ramudden Global  con trainer e guida Gocciadoro ci sarà Danao degli Dei perfetto ad Eskilstuna con la guida di Mika Forss.  Nella terza corsa saranno presenti Dragons Bar ancora con Gocciadoro, Boli You Sm con Kolgjini,e il 4 anni Demon perfetto nelle ultime due corse disputate. Nella quarta corsa Capovento Pax allenato da Casillo andrà alla ricerca di una vittoria che manca dallo scorso luglio. 

Ancora Gocciadoro nell’ottava prova cercherà di dare la giusta spinta a Celiaz la 5 anni figlia di Varenne  stupenda nelle ultime tre corse disputate in terra svedese. Clarissa e Zeudi Amg saranno impegnate nell’undicesima corsa mentre a chiudere il convegno  proveranno a far bene Don’t Say Gar con Gocciadoro e Callisto il 5 anni figlio di Nad Al Sheba altro portacolori di Renato Santese.

Bruno Delgado

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo