Saumur Complet 2021: Pietro Sandei per l’Italia e tanti altri campioni olimpici

Advertisement
Jean Lou Bigot FRA Saumur Complet 2019. © Les Garennes

« The Games, è domani! » Dalla bocca dell’allenatore nazionale del concorso francese, Thierry Touzaint, queste parole suonano come l’inizio degli ultimi preparativi prima di Tokyo.
Sull’unico CCI 4*-L che avranno probabilmente l’opportunità di affrontare prima di decollare, i cavalieri francesi dovranno dimostrare di mettercela tutta al Saumur Complet che si terrà dal 29 aprile al 2 maggio 2021.
A causa del problema legato alla crisi sanitaria e ai periodi di quarantena, la concorrenza straniera sarà meno dura rispetto alle edizioni passate. Nonostante tutto, undici nazioni si incontreranno al via del CCI 4*-L, per un totale di 35 cavalieri e 38 cavalli. Panoramica dei partecipanti a questa edizione “straordinaria“.
L’armata francese guidata da cinque campioni olimpici!
La Francia è una nazione importante nell’eventing mondiale. Giudicate voi stessi: per questa 35a edizione di Saumur Complet, un terzo dei quindici cavalieri francesi iscritti al CCI 4*-L saranno… Campioni olimpici! L’idolo di Rio 2016, medaglia d’oro con la squadra Francese, argento individuale, Astier Nicolas, torna a Maine-et-Loire, dopo un’ultima partecipazione nel 2018. Per l’occasione, sarà accompagnato dalla sua Babylon de Gamma, appena dieci anni, uno dei cavalli più giovani in gara e già molto a suo agio. Nel 2019, la coppia ha vinto il CCI 4*-S (breve) di Blair Castle in Inghilterra; l’anno scorso, per la loro unica uscita internazionale dell’anno, si sono classificati settimi nel CCI3*-L Grand Complet (Haras du Pin), completando due percorsi di cross e ostacoli netti e nel tempo limite. Ci sarà anche il compagno di squadra di Asiter Nicolas, Karim Laghouag, sul quattordicenne Triton Fontaine, che è stato sul punto di vincere nel 2019 il CCI4*-L a Pratoni del Vivaro e infine ha conquistato il secondo posto. Esperto, la coppia ha già corso in CCI5*-L, in particolare a Pau nel 2020. Un altro cavaliere molto esperto, Arnaud Boiteau su Quoriano * IFCE gioca in casa. Insieme hanno corso un campionato europeo nel 2013 e il CCI5*-L di Pau. E’ anche campione olimpico di squadra francese nel 2004. Due dei suoi compagni di squadra di allora, anch’essi vincitori di medaglie d’oro, saranno presenti a Saumur: l’“archange“ Nicolas Touzaint presenterà Eboli, dodici anni, che correrà il secondo CCI4*-L della sua carriera a Saumur Complet, dopo quello di Lignières lo scorso anno. Il binomio è finita sesto dopo un percorso netto di cross e ad ostacoli nel tempo prefissatosi. Infine, Cédric Lyard si presenterà insieme a Unum De’Or, tredici anni, che parteciperà a Maine-et-Loire nel suo primo CCI4*-L.
Nonostante le Restrizioni numerosi i partecipanti provenienti da altri Paesi del mondo quali Svizzera, Italia, Brasile, Lussenburgo, Svezia, Belgio, Olanda, Germania, Giappone e Lituania.
Vicecampionessa olimpica in carica con la squadra tedesca, Julia Krajewski prenderà il via del CCI4*-L alle redini di Amande de B’Neville, undici anni, che correrà a Saumur Complet il suo secondo CCI4*-L dopo quello di Strzegom in Polonia lo scorso anno. Con cinque cavalieri ciascuno, anche la Svizzera e l’Italia saranno ben rappresentate. Da parte svizzera, Mélody Johner si presenterà insieme a Toubleu du Rueire: da settembre, la coppia è arrivata seconda nel CCI3*-S di Avenches in Svizzera, seconda nel CCI3*-L di Strzegom in Polonia, quinta nel CCI4*-S di Pratoni del Vivaro in Italia e seconda nel CCI3*-S di Montelibretti in Italia.
La delegazione italiana sarà guidata da Pietro Sandei, tre volte bronzo a squadre ai Campionati europei 2007, 2009 e 2017. Sarà in sella a Rubis de Prere, un sedicenne esperto Selle Français, che tuttavia non è uscito nella competizione internazionale l’anno scorso.
Infine, da notare la partecipazione di due cavalieri, migliori rappresentanti delle loro rispettive nazioni, nell’attuale classifica mondiale: Carlos Parro per il Brasile, che iscriverà due cavalli al CCI4*-L di Saumur Complet, Calcourt Landline e Goliath, e Christian Chabot per il Lussemburgo, in sella a Barlison.
Fonte: Comunicato Stampa Saumur Complet
Foto: Saumur Complet 2019. © Les Garennes

HSJ

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo