Vincennes. Nell’Amerique tenta il bis Face Time Bourbon

Advertisement
Prix dAmerique

Giornata incredibile quella che si appresta a vivere l’Italia ippica ma che per quella napoletana si avvicina molto a quanto vissuto da quella calcistica il giorno dello scudetto. Una attesa spasmodica per quanto accadrà questo pomeriggio sulla pista in carbonella di Vincennes nel Prix d’Amerique dove tra i 18 cavalli al via ci saranno Face Time Bourbon e Vivid Wise As della scuedria campana Bivans con il primo a tentare di ripetere la vittoria dello scorso anno ed il secondo a tentare di rubargliela. Se si aggiunge la presenza di Tony Giò a fare squadra a Vincennes e il possibile successo di Zacon Giò nel Ponte Vecchio a completare la quantità di emozioni non vorremmo essere oggi nei panni di Antonio Somma e dei suoi soci della scuderia Bivans. 2700 metri da percorrere a Vincennes per un montepremi di 1 milone di euro In molti dei partenti in grado di rendere problematico il bis  di Face Time Bourbon ed il possibile inserimento di Vivid Wise As in premiazione ad iniziare da Davidson du Pont che nella precedente edizione dell’Amerique terminò secondo e ci riprova con molta capierbietà e giuste ambizioni. Senza dimenticare Delia du Pommereux molto bene sulla distanza e in gran forma come visto nell’ultima uscita proprio sulla pista francese. Gu D’Heripre con in sediolo Nivard, Bahia Quesnot allenata e guidata da Junior Guelpa e Diable de Vauvert appaiono possibili di un inserimento per chi volesse andare alla ricerca dello Special Quinté. Il grande giorno che il trotto attende è arrivato ancora poche ore e poi alle 15:15 la partenza con….il cuore in gola e dita incrociate. Buona fortuna Italia. (Bruno Delgado)

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo