Galoppo all’ippodromo del Mediterraneo di Siracusa: Zahir Zulema, candidata al successo

Advertisement
Zahir Zulema al'ippodromo del Mediterraneo

Una condizionata, per cavalli anziani, è la prova di maggiore interesse del convegno di galoppo in programma, sabato 16 Marzo 2024, all’ Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa. E’ il Premio Tunisia, con montepremi di 11 mila euro, che chiama al confronto sui 1100 metri della pista piccola, cavalli di 4 anni ed oltre.

La base di ogni pronostico potrebbe essere Zahir Zulema, forte dell’ottima performance al rientro, suggellata da un successo e la distanza sulla quale si confronterà, tra l’altro, farebbe ancor meglio al caso suo. Le alternative più tangibili? Il team Cuschieri- Cannella ne propone due, anche se l’attitudine alla velocità di Snorkeling lo porrebbe in evidenza rispetto al compagno Come On Captain, che si adatta, ma gradirebbe qualche centinaia di metri in più.

Lo stesso si potrebbe dire di Hedgehog; mentre le chances di Dream Painter, in relazione agli avversari, sarebbero aumentate sul tracciato di pista sabbia. Il sottoclou del convegno nelle prove di apertura, con prima alle ore 16.25. Tra gli anziani ingaggiati sul doppio chilometro della pista sabbia, previsto nel Premio Albania, lo specialista Prisoner of Love, data la sua regolarità, potrebbe mettere ancora tutti d’accordo.

Il topweight American Pie, De Bisognosi e Yelsara, se quest’ultima rientrasse in condizione, potrebbe essere le insidie maggiori. Il Premio Libia, invece, impegna cavalli di 3 anni sui 1200 metri della pista sabbia. La caratteriale Lady Zoe e il duttile Diego Spirit, sulla carta, si spartiscono il pronostico.

Comunicato stampa Ippodromo del Mediterraneo

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo