Buon compleanno Mediterraneo per i tuoi 28 anni di attività

Advertisement
IMG 9418

L’ippodromo del Mediterraneo di Siracusa festeggia già da oggi con un Meeting internazionale

L’8 dicembre 1995 la nascita del galoppo a Siracusa

Avvenne con una grande festa di sport davanti ad un pubblico di oltre ventimila persone con la presenza di fantini leggendari come Lester Piggot, Willie Carson e John Riddle ingaggiati per dare smalto internazionale all’evento.

Dal 2000 l’ippodromo del Mediterraneo si aprì anche alle corse al trotto con una pista in sabbia lunga 1400 metri che si aggiunse alle due piste in erba ed una in sabbia per il galoppo oltre ad altre piste rese disponibili per l’attività di allenamento.

E’ quì la festa

In realtà i festeggiamenti partono da giovedì 7 dicembre con i trottatori impegnati in sei corse con inizio alle 14:30 tra le quali ava segnalato il Campionato del Mediterraneo con soggetti di 5 anni ed oltre impegnati sul miglio. 

Fungerà però solo da aperitivo perchè per gli ippici siracusani il gran giorno è quello successivo di venerdì 8 con la festa del galoppo che distribuirà premi complessivi per 150 mila euro a cui aspireranno 82 cavalli suddivisi nelle 8 corse previste.

Le due corse regine

E’ indubbio che l’attenzione massima, come accade ogni anno, sarà riservata alle due corse chiamate regine della festa. 

Ci riferiamo al Gran Premio UNIRE che prese vita proprio nel giorno dell’inaugurazione dell’ippodromo e il Premio Memorial Francesco Faraci  dedicato all’ideatore insieme a Concetto Mazzarella del tempio del galoppo siciliano. 

Memorial Francesco Faraci

La prima edizione si tenne l’8 dicembre 2000 e rimane all’ippodromo Mediterraneo la corsa di galoppo con la dotazione più alta (€31.900).

Si corre sulla distanza dei 2300 metri e sarà la Tris-Quartè-Quintè della giornata. 

Alla partenza si presenteranno tredici cavalli di 3 anni  con Neileta castrone di 7 anni monato da Seba Guerrieri che proverà a fare Tris avendo vinto le due edizioni precedenti della corsa. 

A rendergli il compito difficile ci proveranno tra gli altri Canoeing non bene nell’ultima uscita dopo il cambio di allenatore e Arkadius ottimo vincitore lo scorso mese di novembre sulla stessa pista nel Premio Meazza. . 

Gran Premio UNIRE

Unidici soggetti di 3 anni daranno vita all’edizione 2023 della storica corsa dotata di un montepremi di € 20.900 sui 1700 metri  con il 4 anni Keniote probabile ad ingaggiare l’ennesimo duello con Vega Magic per il successo. 

Tra i due litiganti potrebbe inserirsi la femmina irlandese Miss Breath alla ricerca di una vittoria che manca dallo scorso ottobre così come Vincere Insieme che scende da Milano e passato in allenamento da Team Grizzetti a Barbara Consiglio. 

Ospiti internazionali della UIM

A Siracusa, nell’occasione, presenti i massimi vertici dell’Unione Ippica del Mediterraneo

Oltre a quelli dell’Italia i rappresentanti di Francia, Libia, Malta, Marocco, Portogallo e Serbia pronti al confronto sia per la promozione del comparto ippico sia per disputatre le tappe finali dei campionati del Mediterraneo riservati a fantini e guidatori e suggellare la classifica del Campionato delle isole.

Una competzione, quest’ultima, che chiama in sfida Malta, Corsica, Sardegna e Sicilia di grande fascino e sempre molto seguita. 

Non solo pista e cavalli

Molto composito il collaterale allestito per far divertire il pubblico a partire dalle ore 14:00  di venerdi 8 dicembre. 

Mentre su un maxi schermo sarò possibile seguire quanto riserverà l’evento prettamente sportivo saranno le performance delle majorette ad attirare l’attenzione degli spettatori unitamente alle evoluzioni su tessuti e cerchi della danza aerea. 

2000 posti auto per il parcheggio, un ristorante al coperto e bar con vista panoramica sulle piste, altro ristorante all’aperto con sala giochi e discoteca per un divertimento completo. 

Bruno Delgado

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo