Aste SGA: il mercato tiene

Advertisement
Aste SGA Ippodromo di San Siro

Soddisfatto il presidente Soccini e gli allevatori. Top Price della giornata un puledro della Razza del Velino venduto a 160 mila euro

Si è conclusa con soddisfazione la giornata di aste SGA di puledri purosangue da corsa organizzata sabato 9 settembre da SGA (Società Gestione Aste) all’ippodromo San Siro di Milano. Poco prima della chiusura dell’asta, il presidente Giampiero Soccini aveva dichiarato: «Sono molto soddisfatto di questa edizione, che mi lasciava molto scettico. I risultati sono per me eccezionali: su 118 iscritti son stati venduti 64 cavalli – ne mancano ancora una decina che devono essere ancora presentati – e siamo vicini al milione e mezzo di euro come somma totale delle vendite con una media di 22 mila 500 euro a puledro. Direi che possiamo stappare una bottiglia».


I dati conclusivi della giornata parlano di 73 cavalli venduti sui 118 presentati (12 i ritirati). Il totale delle vendite ammonta a 1.556.000 euro con una media di 21.315,07 euro a cavallo e una mediana di 7.000 euro. Nel 2022, si erano registrati 135 lotti presenti (23 i ritirati), una ventina in più dell’anno precedente, e un fatturato generale di 1.868.500 euro, contro 1.819.500 del 2021. La media aveva toccato quota 19.668 euro (18.758 euro nel 2021) e la mediana 10.000 (12.000 euro due anni fa).

Oltre al presidente Soccini, si dicono contenti anche gli allevatori, Alduino Botti in primis. L’allevamento Razza del Velino ha infatti presentato il cavallo Top Price della giornata, un puledro figlio di Sea The Stars ex Cronsa che è stato venduto per 160 mila euro alla scuderia Marco Bozzo Bloodstock.

Soddisfatto anche Alfonso Litta Modignani dell’allevamento Razza Vedano, vicepresidente Anac (Associazione Nazionale Allevatori cavalli da corsa). «È un momento durissimo e noi allevatori stiamo facendo grandi sacrifici per portare avanti questo lavoro e questa passione. Oggi è un po’ il momento della chiusura dei conti e l’asta sta andando bene, il mercato tiene… quindi avanti così, speriamo in bene».

Presente anche Isabella Asti Bezzera dell’allevamento Razza del Sole, che ha presentato alcune puledre delle 14 nate l’anno scorso. «Nel 2022 mi sono nati quindici cavalli di cui quattordici femmine e un maschio. Qui ho cercato di portare le migliori. Purtroppo sono tutti orientati sui puledri che corrono presto, a me piacciono anche le “classiche”, che debuttano a due anni ma maturano poi veramente ai tre. Aria Importante, una delle cavalle mie cavalle più amate (e vincenti ndr) è stata una buona due anni, un’ottima tre anni e una buona quattro anni. Adesso è fattrice, è gravida e, quando vado a trovarla nel paddock, sente la mia voce, alza le orecchie, galoppa e mi viene incontro».

A cura di Valentina Schenone | Foto Aste SGA


© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo