Avantea: un centro all’avanguardia per le biotecnologie della riproduzione equina

Advertisement
cavalli liberi nati con tecniche di biotecnologie della riproduzione equina

L’intervista alla Dottoressa Giovanna Lazzari

L’innovazione nel mondo della riproduzione animale ha un nome: Avantea. Fondata nel 2008 dal Prof. Cesare Galli e dalla Dott.ssa Giovanna Lazzari, già ricercatori affermati e operativi da oltre vent’anni, l’azienda si conferma come pioniere nel settore delle biotecnologie della riproduzione animale e, in particolare, delle tecniche di riproduzione assistita nell’equino, grazie allo sviluppo di una procedura oggi ampiamente utilizzata anche all’estero: l’OPU-ICSI.

Avantea vista fronte

L’Ovum Pick Up (OPU) e l’Intracytoplasmic Sperm Injection (ICSI) sono biotecnologie riproduttive  applicate con successo in medicina umana fin dagli anni novanta  e più recentemente anche in ambito veterinario.

foto Giovanna

Avantea è stata la prima clinica veterinaria nel mondo, a sviluppare l’applicazione delle tecniche OPU-ICSI nel cavallo fino a renderle disponibili come prestazione clinica affidabile e sicura nei risultati.

Come ha spiegato la Dott.ssa Lazzari durante l’intervista a horseshowjumping.tv, “il processo prevede il prelievo degli ovociti dalla cavalla donatrice e la loro fecondazione in laboratorio con il seme dello stallone prescelto dal proprietario della cavalla.”

Parlando della procedura che riguarda la cavalla per l’attuazione di questa tecnica, ci ha rassicurati:

“il prelievo degli ovociti è una pratica clinica che non richiede alcun trattamento farmacologico preventivo, può essere eseguita in day hospital ma sempre da un team veterinario esperto e specializzato in riproduzione assistita. La cavalla può svolgere la sua normale attività sportiva fino al giorno precedente il prelievo. E’ solamente prevista una visita ginecologica, prima dell’Ovum Pick Up, che garantisca lo stato di salute dell’apparato riproduttivo della cavalla e la presenza di almeno una decina di follicoli ovarici, da cui verranno prelevati gli ovociti.”

I vantaggi dell’OPU-ICSI

Ma quali sono i vantaggi di queste tecniche per gli allevatori? La Dott.ssa Lazzari ha sottolineato: “Questo processo rappresenta un’opportunità preziosa per coloro che possiedono cavalle con problemi di fertilità o cavalle impegnate nello sport che non si desidera fecondare poichè il monitoraggio del ciclo estrale interferisce con il training e gli eventi sportivi. Inoltre, consente ai proprietari di utilizzare il seme di stalloni disponibili in quantità limitate o poco fertili, ampliando le possibilità di riproduzione e preservazione delle linee genetiche di maggior interesse.”

shutterstock 591532970

Gli studi scientifici pubblicati nelle riviste di settore confermano l’aumento dell’interesse verso le procedure OPU-ICSI nella riproduzione equina. Un recente lavoro condotto dalla Dott.ssa Lazzari et al. ha descritto il notevole incremento del numero di queste procedure, eseguite dal team Avantea, nel decennio 2010-2019.

IMG 5746

Ma non è solo la quantità a fare la differenza: la qualità degli embrioni prodotti è altrettanto importante: Avantea si distingue per il suo rigido controllo di qualità, che include la valutazione della morfologia degli embrioni, ognuno dei quali viene fotografato prima del congelamento, garantendo standard elevati e coerenza nei risultati.

Infatti, l’alto tasso di gravidanza, superiore al 70%, associato al trapianto di embrioni Avantea-ICSI è stato ripetutamente confermato da centinaia di trapianti embrionali eseguiti da diversi team veterinari in tutta Europa e negli Stati Uniti.

I servizi offerti da Avantea non si limitano solo alla produzione di embrioni in vitro, destinati poi all’embryo-transfer, ma offrono anche una flessibilità senza precedenti ai clienti.

Possiamo produrre embrioni in laboratorio in qualsiasi periodo dell’anno, poiché il prelievo degli ovociti non richiede che la cavalla sia in fase estrale e gli e mbrioni possono essere congelati e conservati in azoto liquido fino al momento in cui il proprietario non deciderà di utilizzarli“, spiega la Dott.ssa Lazzari. “Questo offre numerosi vantaggi ai nostri clienti, consentendo la pianificazione dell’intero processo riproduttivo senza nessuna interferenza con l’attività sportiva.”

shutterstock 242796187

Il lavoro di Avantea ha rappresentato una svolta nel mondo della riproduzione equina e, grazie alla sua leadership in ambito nazionale ed europeo e alla passione del suo team, continua a guidare il settore delle biotecnologie riproduttive animali, senza perdere di vista ciò che l’ha resa l’azienda di fama internazionale che è oggi: l’eccellenza nell’ambito della ricerca scientifica.

© Riproduzione riservata.

Contenuto sponsorizzato.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo