CHIO Aachen Rolex press release

CHIO Aachen: il mix perfetto fra tradizione ed eccellenza nel mondo equestre

Advertisement

Salto ostacoli: tutto è pronto per il Rolex Grand Slam of Show Jumping

CHIO Aachen torna all’equestrian showpark di Aachen Soers per 10 giorni, dal 23 giugno al 2 luglio, attirando le più importanti combinazioni di cavalli e cavalieri del mondo con cinque concorsi inernazionali.

Nato alla fine del XIX secolo, il CHIO Aachen è ed è sempre stato un evento di fama mondiale per storia, prestigio e tradizione. Per quasi un secolo è stato spesso definito come il Wimbledon del mondo equestre. L’edizione 2023 celebra il decimo anniversario del Rolex Grand Slam of Show Jumping, la gara più ambita e famosa per la disciplina del salto ostacoli. Il prmio va al cavaliere che vince tre Majors consecutivi in quelli che sono i quattro concorsi più importanti al mondo: i Dutch Masters, il CHIO Aachen, lo CSIO Spruce Meadows ‘Masters’ Tournament e il CHI Geneva.

Rolex è sponsor principale del CHIO di Aquisgrana dal 1999 e vanta una partnership con il mondo equestre che risale a oltre 60 anni fa. Dal 1957, quando il pioniere del salto ad ostacoli britannico Pat Smythe divenne il primo Testimonial Rolex di questo sport, il legame tra la storica casa orologiaia svizzera e l’ippica si è evoluto fino a sostenere i migliori cavalieri, le competizioni e le istituzioni, promuovendo un miglioramento continuo che riflette la ricerca dell’eccellenza perpetua da parte di Rolex.

La main class del CHIO Aachen, il Gran Premio Rolex, richiede i più alti livelli di precisione e coraggio da parte di cavalli e cavalieri. Fino ad oggi, sette Testimonial Rolex hanno trionfato in questo storico Major, e il più recente è stato il tedesco Daniel Deusser, che nel 2021 ha ottenuto una vittoria in casa.
Il britannico Scott Brash è entrato nella storia nel 2015 quando è diventato il primo e unico cavaliere a vincere il Rolex Grand Slam of Show Jumping. Ha compiuto questa impresa affrontando ogni singolo Grand Prinx insieme a Hello Sanctos.

Dressage: attese esibizioni di altissimo livello nel Deutsche Bank Stadium.

Riguardo la disciplina del Dressage, sono attesi il doppio oro olimpico ed il campione del Mondo in carica; si contano in totale nove cavalieri della top ten globale nell’ordine di partenza del CDI5* di Aquisgrana quest’anno.

L’esclusivo gruppo di partecipanti è guidato dalla doppia medaglia d’oro olimpica Jessica von Bredow-Werndl. Per la prima volta dal 2019, la numero uno della ranking mondiale porterà con sé a Soers la sua compagna per eccellenza, Dalera BB.
Presente anche la campionessa tedesca Jessica von Bredow-Werndl, che ha vinto quasi tutti i titoli in palio negli ultimi anni, ma non ancora il Deutsche Bank Prize, ciò nonostante non sarà certo un’impresa facile per la von Bredow-Werndlla vista la concorrenza. In gara ci sarà anche Isabell Werth, in sella a DSP Quantaz. Il nome di Isabell è già apparso tra quelli dei vincitori di Aquisgrana per ben 14 volte: un record assoluto. Ingrid Klimke con Franziskus FRH e Frederik Wandres con Bluetooth OLD completano la squadra tedesca nella Coppa delle Nazioni Lambertz, che quest’anno si preannuncia più emozionante che mai. Anche le altre nazioni, infatti, invieranno ad Aquisgrana i loro migliori cavalieri. Innanzitutto i vincitori dello scorso anno, Danimarca e Gran Bretagna, paese partner della CHIO Aachen di quest’anno. La squadra danese è guidata dalla campionessa del mondo a squadre Carina Cassøe Krüth con Heiline’s Danciera e dall’astro nascente degli ultimi mesi, Nanna Skodborg Merrald con Blue Hors Zepter, che ha recentemente ottenuto un sensazionale secondo posto alle finali di Coppa del Mondo a Omaha (USA). Per quanto riguarda i cavalieri britannici, tutti gli occhi sono puntati sulla doppia campionessa del mondo Charlotte Fry, che monterà il suo cavallo olimpico, Everdale. Tra i suoi compagni di squadra, la tre volte medaglia d’oro olimpica Charlotte Dujardin, con il cavallo campione del mondo Imhotep, e Annabella Pidgley, che presenterà per la prima volta in terra tedesca il vincitore del Premio Deutsche Bank dello scorso anno, Vamos Amigos. Anche il top rider svedese Patrik Kittel e Dinja van Liere (NED), che lo scorso anno ha conquistato un doppio bronzo ai Campionati del Mondo di Herning, hanno puntato ai primi posti del Tour a 5 stelle.

“Siamo felici che così tanti atleti di alto livello gareggino ad Aquisgrana”, ha dichiarato Birgit Rosenberg, responsabile dello sport del CHIO di Aquisgrana. “Il campo dei partecipanti promette un dressage di alta classe ed emozionante in tutti e tre i Tour”. Infatti, la maggior parte delle stelle di prima grandezza non porterà con sé solo un cavallo a Soers, ma addirittura diversi, il che significa che possiamo aspettarci un dressage di alto livello anche nel Tour a 4 stelle e nel Small Tour. In particolare, Sönke Rothenberger e il suo giovane Fendi lo garantiranno. Le acclamate prestazioni ai Campionati tedeschi di Balve e la medaglia d’argento nel Grand Prix Special sembrano essere solo un passaggio sulla strada che porta al top per questa coppia. Un percorso che li porterà innanzitutto ad Aquisgrana, dove tra l’altro gareggeranno contro la medaglia d’oro olimpica a squadre Dorothee Schneider con First Romance e Matthias AlexanderRath con Thiago GS.

Questi sono solo alcuni dei pesi massimi presenti ad Aachen 2023 che quest’anno aprirà i cancelli a circa 360.000 visitatori; tutti gli appassionati di questo sport non vedono l’ora di assistere a questa edizione.

Per ulteriori informazioni ed acquistare i biglietti, visita il sito www.chioaachen.de

Foto Copyright free | Fonte comunicato stampa di Niki McEwen

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
logo Stephex Horsetrucks
logo veteaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo