I migliori cavalieri al Mondo tornano ai Dutch Masters per il primo Major del Rolex Grand Slam 2022

Advertisement
copyright free image the dutch masters MARTIN FUCHS and THE SINNER DUTCH MASTERS 2021 0

Ginevra, Svizzera – I migliori cavalli e cavalieri del Mondo si riuniranno la prossima settimana ai The Dutch Masters per tre giorni di competizioni di altissimo livello di dressage e salto ostacoli. La competizione indoor, che si terrà al Brabanthallen di ‘s-Hertogenbosch, avrà fine domenica 13 marzo con il Rolex Grand Prix, il primo Major dell’anno del Rolex Grand Slam of Show Jumping, che premia ogni cavaliere che vince tre di questi eventi consecutivamente.
Rolex è sponsor del mondo equestre da quando Pat Smythe, un pioniere britannico del salto ostacoli, divenne il primo testimonial del marchio. Da allora, la casa orologiera svizzera ha stretto legami con i migliori cavalieri, competizioni e istituzioni. Il suo sostegno ha contribuito a promuovere il miglioramento continuo e la qualità di questo sport, riflettendo la perpetua ricerca dell’eccellenza di Rolex.
Inaugurato più di mezzo secolo fa, The Dutch Masters è una delle occasioni più rispettate del calendario equestre. Dal 2014, Rolex è Main Sponsor dell’evento.
IL MAJOR DEL ROLEX GRAND SLAM 2022
Il Testimonial Rolex e numero 2 al mondo Martin Fuchs ha avuto una stagione 2021 eccezionale, conclusa con la vittoria del Gran Premio Rolex al Concours Hippique International de Genève (CHIG). Il cavaliere svizzero si dirige quindi verso The Dutch Masters ovviamente con l’intento di vincere il Rolex Grand Slam of Show Jumping.
Fuchs ha detto: “Non vedo l’ora di tornare al The Dutch Masters. Il Rolex Grand Slam of Show Jumping è l’evento più stimato nel nostro sport e spero di ripetere il mio successo al CHI di Ginevra dello scorso anno“.
LA FAMIGLIA ROLEX DEI TESTIMONIAL

Fuchs sarà affiancato in Olanda da un forte gruppo di colleghi cavalieri che cercheranno di mostrare l’armonia che hanno raggiunto con il loro cavallo cercando di vincere questo ambito Major.
Il più giovane Testimonial Rolex in gara, il britannico Harry Charles, ha avuto un 2021 straordinario, gareggiando ai suoi primi Giochi Olimpici all’età di 22 anni, e salendo in cima alla classifica mondiale Under 25. Cercherà di seguire le orme del connazionale Scott Brash, l’unico cavaliere ad aver vinto il Rolex Grand Slam of Show Jumping, completando l’impresa nel 2015.
Il nuovo Testimonial di Rolex, il tedesco Daniel Duesser, due volte vincitore del Gran Premio Rolex a The Dutch Masters e vincitore del Gran Premio Rolex al CHIO Aachen l’anno scorso, si recherà a Brabanthallen consapevole della precisione, dell’abilità e della fiducia tra cavallo e cavaliere richieste a questo livello. La vittoria a ‘s Hertogenbosch permetterebbe al numero 3 del mondo di raccogliere un bonus Rolex Grand Slam per aver vinto due di quattro Majors in un anno.
Lo svizzero Steve Guerdat è un altro che ha buone probabilità di vittoria dopo il successo nel GP ‘International’, presentato da Rolex a Spruce Meadows a settembre.
Il francese Kevin Staut, due volte vincitore del Rolex Grand Prix a The Dutch Masters, e il britannico Scott Brash, attingeranno dalla loro esperienza per unirsi ai loro colleghi Testimonial per cercare di ottenere uno dei più ambiti premi nel mondo del salto ostacoli, il Rolex Grand Slam of Show Jumping.
HSJ
Fonte Rolex Equestrian Press Release – The Dutch Masters 2022 (Niki McEwen – Associate Director; rEvolution)
Copyright free high resolution photo – ROLEX TESTIMONEE MARTIN FUCHS RIDING THE SINNER AT THE DUTCH MASTERS 2021

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
logo Stephex Horsetrucks
logo veteaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo