Etrea Sport Horses: il gran finale dei Gran Premi individuali

Advertisement
IMG 4945

Quattro i binomi protagonisti della giornata: Garazi Landeta Smith, Giorgia Baldi, Mienie Vos, Mienie Vos

Busto Arsizio (VA), 20 maggio 2024 – Quattro i Gran Premi disputati all’Etrea Sport Horses di Busto Arsizio domenica 19 maggio, in occasione dello CSIO giovanile FEI Nations Cup Youth: Young Rider, Junior, Children e Pony. 

Young Rider

Il podio del Gran Premio, sviluppato su percorsi con altezze di 1.45m, si è deciso al termine di un avvincente barrage a 5.

Tre atleti azzurri, un concorrente spagnolo ed un rappresentante svizzero sono entrati con il coltello fra i denti tentando il tutto per tutto. I due cavalieri, con 4 penalità ciascuno, hanno dovuto lasciare il passo allo strapotere femminile. La vittoria è andata alla spagnola Garazi Landeta Smith che con un doppio netto in 38,18 secondi con il suo Emir De Burgo ha preceduto l’azzurra Martina Ferrari in sella ad Alonko Hero Z (0/0 nel tempo di 39,85 secondi).

A salire sul terzo gradino del podio è stata nuovamente l’Italia grazie all’ottima prestazione di Zoe Lia e della sua Nebbia delle Schiave (0/0 nel tempo di 43,71). 

IMG 4942
Etrea Sport Horses: il gran finale dei Gran Premi individuali 5

Junior

Inno di Mameli e tricolore issato sul pennone più alto; è così che è iniziata la giornata conclusiva dello Csio giovanile all’Etrea Sport Horses di Busto Arsizio, dove Giorgia Baldi, al suo primo anno nella categoria junior, si è imposta nel Gran Premio 1.40m, in sella a Karnivale Van’t Klavershof. Un doppio netto, nel tempo di 36,02 secondi, ha permesso all’amazzone di imporsi sull’elvetico Leon Hänzi con Qui Rit PJ (0/0 nel tempo di 37,64 secondi).

Sul terzo gradino del podio ancora l’Italia grazie alla prestazione di Ferrante Anchisi che ha presentato il sauro Don Flamenco V/D Kranenburg. Anche per loro nessun errore, ma un tempo di 39,55 secondi. 

Children

IMG 4944
Etrea Sport Horses: il gran finale dei Gran Premi individuali 6

Ancora un podio tutto al femminile per il Gran Premio Children. Disputatasi su una gara 1.30m, la competizione si è conclusa a favore dell’olandese Mienie Vos che in sella a Sire De Beau Soleil ha fatto registrare il doppio netto più veloce della categoria (0/0 nel tempo di 37,81 secondi). Svizzera e Italia si sono contese il secondo ed il terzo posto del podio.

L’elvetica Léonie Alessandra Pelloni con Jarrabella TS (0/0 nel tempo di 40,48 secondi), in virtù di un barrare leggermente più veloce, ha battuto di un soffio il binomio azzurro composto da Priscilla Giussani e Quarrycrest Reflection (0/0 nel tempo di 40,54 secondi).

Pony

IMG 4941
Etrea Sport Horses: il gran finale dei Gran Premi individuali 7

A chiudere un’impegnativa ed emozionante giornata di sport sono stati i Pony. Nuovamente 3 amazzoni le protagoniste di questa gara. Il selettivo tracciato del Gran Premio 1.30m loro riservato, ha visto solo due binomi tagliare il traguardo del primo giro con un netto pulito. Non volava una mosca quando è entrata in campo l’azzurra Rachele Zendrini in sella a Lacoste (0/4 nel tempo di 40,71 secondi).

Il binomio azzurro ha messo a segno un percorso veloce, macchiato da un unico errore commesso proprio sull’ultimo salto. Mienie Vos, per l’Olanda, con Pjotr Van De Groenheuvel (0/0 nel tempo di 42,99 secondi) non si è fatta scappare l’occasione e con un giro prudente, ma netto, si è aggiudicata la seconda vittoria consecutiva dopo il successo nel Gran Premio Children.

Il terzo posto è andato all’italiana Vittoria Sofia Ruotolo ed al suo  Vainqueur De Lalande con 2 penalità sul tempo nel loro primo giro.  

Results https://equiresults.com/competition/12316

Comunicato Stampa Etrea Sport Horses | Foto (c) M. Fusetti

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo