I fratelli Correddu conquistano il GP del Sardegna Jumping Tour

Advertisement
Premiazione Gran Premio

Primo Gran Premio del Sardegna Jumping Tour 2023

Il primo Gran Premio C145 a due manche del Sardegna Jumping Tour è stato un trionfo sardo. La gara più importante del Concorso A6* ha visto Francesco Correddu dei carabinieri affermarsi con il suo cavallo Agrado. Il suo fratello Lorenzo Correddu, anch’esso arruolato nell’esercito, si è classificato secondo con il cavallo sardo Ultos, figlio dello stallone Agris Cloud Z. Entrambi provengono da Villanova Monteleone. Sono stati gli unici partecipanti a completare il percorso senza penalità disegnato da Giovanni Bussu. Sul terzo gradino del podio c’era Bruno Chimirri, campione nazionale, su Giotto, vincitore dell’anno precedente.

Un pubblico incredibile a Tanca Regia

La competizione ha attirato almeno tremila spettatori nell’impianto Agris di Tanca Regia ad Abbasanta. Questo evento è stato organizzato dalla Fise Sardegna in collaborazione con l’agenzia Agris Sardegna, ed ha ricevuto il sostegno finanziario della Regione Sardegna, con un contributo di 50.800 euro per rilanciare il settore ippico.

Altri successi nel Sardegna Jumping Tour

Nelle varie categorie del concorso, sono emersi altri vincitori. Tra di essi, Francesco Correddu ha primeggiato nella C140 a fasi consecutive su Agrado, seguito da Bruno Chimirri. Inoltre, Bruno Chimirri si è imposto nella C135 a tempo con Califfa Mild, davanti a un cavaliere originario di Villanova Monteleone.

Nella C140 a tempo del sabato, la vittoria è andata a Giovanni Onnis in sella all’anglo-arabo Tiberio, superando Lorenzo Correddu. Mentre nella C135 a difficoltà progressive, Lorenzo Correddu su Kikka del Leccione ha sconfitto il fratello Francesco Correddu su Liberty Life.

Inoltre, domenica è stata disputata per la prima volta una competizione a due manches per le patenti di I grado su ostacoli da 125cm di altezza, con la vittoria di Nicolò Cocco del Circolo I Pavoni in sella a Carucho.

Prossimi eventi

Il programma prevede che da martedì 24 a giovedì 26 si svolga a Tanca Regia l’evento “Cavalli di Sardegna – Vetrina d’Elite dell’Allevamento Sardo”, organizzato dall’Agris Sardegna, che metterà in mostra trenta puledri di 2 e 3 anni che si sono distinti nelle rassegne e al Premio Regionale Allevamento. Il montepremi in palio è di 46.300 euro.

Da giovedì, riprende il Sardegna Jumping Tour con le gare del primo fine settimana replicate, con un montepremi di 63.200 euro. Inoltre, verrà decretato il vincitore del Trofeo dei Nuraghi, dedicato ai cavalli di 4, 5, 6 e 7 anni e oltre, nati e allevati in Sardegna, con un montepremi di 61.000 euro.

Top five Gran Premio a due Manche Sardegna Jumping Tour

PosCavaliere 
Cavallo
Pen.PuntiTempo
1CORREDDU FRANCESCO su AGRADO0/0044.33
2CORREDDU LORENZO su ULTOS0/0046.15
3CHIMIRRI BRUNO su GIOTTO1/0048.28
4CORREDDU LORENZO su DALAKANI CHARDONNET0/4043.38
5CHIMIRRI ELISA su CALANDRO Z5/0046.53

Tutte le classifiche disponibili al seguente link: https://equiresults.com/competition/11596

Foto Sardegna Jumping Tour (c)

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo