Ippodromo Arcoveggio Bologna

Advertisement
Premiazione Gran Premio della Repubblica Ippodromo Arcoveggio

Ippodromo Arcoveggio, domenica 2 giugno Gran Premio della Repubblica.

Prova di Gruppo III per cavalli esteri di 4 anni e oltre e cavalli indigeni di cinque anni e oltre. Metri 1660.

Domenica 2 giugno con la disputa del Gran Premio della Repubblica, storica sfida sul miglio che dal 1948 a oggi ha “incoronato” celebri campioni, l’ippodromo di Bologna sarà ai vertici dell’ippica nazionale e come da tradizione numerose saranno anche le attività collaterali rivolte al pubblico, in particolare alle famiglie e ai bambini che faranno da cornice allo spettacolo sportivo. L’edizione 2024 del Gran Premio della Repubblica, settima corsa del programma, vedrà in pista otto soggetti che da anni frequentano i più prestigiosi palcoscenici classici pronti a dare vita ad una sfida equilibrata con diversi aspiranti al primo gradino del podio dalla campionessa Akela Pal Ferm, con Antonio Di Nardo in regia, al francese Eclat De Gloire, presentato con fiducia dal team diretto da Loris Garcia, riflettori puntati anche sul campione uscente Achille Blv, che tornerà in pista con il suo mentore Enrico Bellei e su Vincerò Gar, eroico highlander che sarà guidato da Massimiliano Castaldo.

Altro evento clou del pomeriggio sarà il “Premio Sandra Pellegrino”, un confronto sul miglio, collocato come quinta corsa, riservato a eccellenti soggetti di quattro anni con il vincitore del Marangoni 2023, Eolo Jet, in gara con Alessandro Gocciadoro, che troverà sulla sua strada avversari agguerriti come la “reginetta” della generazione Elettra D’Esi, nell’inedita partnership con Pietro Gubellini per conto di Mauro Baroncini e nelle vesti di avversario del suo ex allievo Encantador Laksmy, interpretato da Andrea Farolfi, mentre Elite D’Arc tornerà in Emilia con ambizioni in ottica di primato e sarà affidato a Roberto Vecchione. Suggestiva sarà anche la corsa abbinata alla Prova del Challenge Roberto Andreghetti, (sesta corsa), una sfida sulla distanza del miglio riservata a otto qualitativi cavalli “anziani” dalla quale ci si attende un report cronometrico di valore grazie alle presenze di Brivio D’Elite, presentato dall’inossidabile team Casillo/Di Nardo, di Cesare Amg, con Andrea Farolfi interprete per conto del nuovo trainer Claus Hollmann e di Kennedy, scandinavo dalla regale genealogia con Alessandro Gocciadoro alle redini.

achille blv gp repubblica 20232

Il pomeriggio, con inizio alle ore 16.05, sarà aperto dai gentlemen e da quindici cavalli anziani, impegnati in una prova del “Trofeo Gentlemen 4 Life 2024”, un handicap sul doppio chilometro che vedrà Costante Jet/Samuele Querci in pole nel pronostico su Derieux/Massimiliano Michelotto e su Bayard Ok/Luigi Polverino. Alla seconda corsa, scenderanno in pista cinque femmine di quattro anni con Emergenza Par, Elalla Jet e la svedese Beauty Evo, tra le principali candidate al successo, senza sottovalutare le chance della lombarda Evidence Ferm. Spazio ai cavalli di tre anni alla terza con il nuovo allievo di Alessandro Gocciador , Filippo Grif, in evidenza su Foster Glory e su Frankie Bright. Alla quarta corsa, andrà in scena un miglio dalle pregevoli individualità con Faraond’Or, portacolori di Gennaro Riccio, pronto a sfidare Frida Cam Bar e Fidel Castro, da seguire anche Fantasia Luis e Fisic Du Rol. Epilogo con la sfida sulla distanza “maratona” nella quale i più attesi saranno Domingo Bar, Daitan Sonic e Birba Caf, possibili inserimenti in zona podio anche per Breila Di Casei e Cabiria Gso.

EVENTI COLLATERALI ALLE CORSE

Lo spettacolo sarà anche nel parterre, dove dalle ore 16.00, lo staff di Mariù Animazione proporrà il format “Giochiamo Insieme” con animazioni, giochi tradizionali in legno e spettacoli che coinvolgeranno il pubblico, in particolare famiglie e bambini. A bordo pista saranno presenti anche i pony del Bologna Equestrian Center per il Battesimo della Sella. Istruttori qualificati proporranno giri in sella ai pony (attività con posti limitati con prenotazione in ippodromo, inizio ore 16:00 – fine attività ore 17:30 – età minima 3 anni). Durante tutto il pomeriggio di corse sarà possibile visitare le scuderie a bordo del caratteristico Hippotram e dalle 17.00 alle 18.30 i bambini, a partire dai 5 anni, potranno cimentarsi anche in prove di Kung Fu, proposte dal maestro Andrea Corticelli della Bagua Martial Academy

N.B. In caso di maltempo le attività che si svolgono all’aperto saranno annullate.

Ingresso

Ingresso libero per bambini/e – ragazzi/e di età inferiore ai 18 anni, per adulti Euro 0,50. Parcheggio gratuito. Accessi da Via di Corticella, 102 – Via dell’Arcoveggio,37.

  • foto dell’arrivo e della premiazione del GP Repubblica 2023, vinto da Achille Blv, guidato da Antonio Di Nardo. Foto: Tinarelli

    Chiara Orzeszko

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo