Italian Champions Tour 2022, si parte con un doppio trionfo per i Victor Handmade ed il Team Selleria Equipe

Advertisement
6. Victor Handmade1

Sono Team Selleria Equipe e Victor Handmade i vincitori della prima tappa di Italian Champions Tour 2022.
Nella cornice del Toscana Tour, evento equestre tra i più importanti d’Europa organizzato nelle prestigiose strutture dell’Arezzo Equestrian Centre, arriva un trionfo ex aequo per i due teams capitanati da Elena Bisogni e Paolo Bindi. Merito di Nico Lupino (Lucky V.T. Heidehof), Davide Kainich (Mr Ottorongo Van Dorperheide), Filippo Martini di Cigala (Adamantea dell’Esercito Italiano) e Stefano Margheriti (Hoklahoma VDL) che nelle due prove di venerdì 15 e sabato 16 aprile si sono imposti con quattro prestazioni di assoluto livello, ottenendo un punteggio complessivo di 18 punti.
Terza posizione, invece, per il Riders Team powered by Allianz Bank FA composto da Marta Bottanelli (Donner IK) e Andrea Benatti (Casanova Z): quest’ultimo binomio è stato protagonista del miglior giro della prima prova che è valso al cavaliere mantovano la conquista del titolo individuale.
Nella seconda prova, invece, è stato Antonio Alfonso del Cavalleria Toscana RG Team il cavaliere più veloce in sella ad Harrie.
La classifica provvisoria, dopo la tappa di Arezzo, vede in testa Team Scuderia Equipe e Victor Handmade a quota 18 punti, seguiti dal Riders Team powered by Allianz Bank con 16, dal Tombini Infinito Team con 15 e dal Jumping Verona 2022 team a quota 14.
“La partenza del tour è stata davvero entusiasmante – ha dichiarato l’organizzatore di Italian Champions Tour Riccardo Boricchi – vedere undici squadre di questo calibro darsi battaglia nell’arena Dante non capita tutti i giorni. Faccio i miei complimenti ai vincitori individuali e a squadre che hanno espresso sano agonismo e voglia di vincere”.
“Siamo convinti che il nuovo format di ICT sia molto avvincente: la determinazione con cui i nostri cavalieri hanno affrontato le gare ne è la dimostrazione – commenta Maria Vittoria Niccolai, event manager di ICT 2022 – Ci tengo a ringraziare il comitato organizzatore di Toscana Tour per aver ospitato la prima tappa del nostro circuito: Arezzo si conferma un centro che non ha eguali in Italia, sia per i suoi campi gara sia per l’accoglienza. È qui che abbiamo lanciato il tour 2022 e qui torneremo ancora”.
Il prossimo appuntamento con ICT22 è in programma il 27 e 28 maggio nel contesto unico dello CSIO di Roma, dove i teams si contenderanno nuovi punti nello straordinario ovale di piazza di Siena. La terza tappa, invece, è in programma il 22 e 23 luglio a San Giovanni in Marignano nella struttura dell’Horses Riviera Resort. Grande attesa per il gran finale si disputerà dal 4 al 6 novembre a Jumping Verona, dove i protagonisti di Italian Champions Tour si contenderanno un montepremi di 150.00 euro.
Classifica Italian Champions Tour – Coppa Italia 2022: https://online.equipe.com/en/class_sections/669889
HSJ

Photo Italian Champions Tour (c) Marco Proli – Victor Handmade (Filippo Martini di Cigaala su Adamantea Dell’Esercito Italiano e Stefano Margheriti su Hocklahoma VDL)
Comunicato Stampa Italian Champions Tour 2022
Saverio Crestini – Addetto stampa, SMM

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo