Le proposte di modifica del regolamento FEI

Advertisement
53345294224 a99d0134fe o 1

Le proposte di modifica del Regolamento FEI, tra cui una revisione completa delle regole per l’Endurance, le idee per ottimizzare il processo di revisione delle regole esistenti, il lavoro della FEI nei settori dell’educazione, della sostenibilità, dell’accessibilità e i prossimi Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi 2024 sono stati gli argomenti discussi nelle sessioni del 21 novembre durante l’assemblea della FEI a Città del Messico (MEX).

Nella sessione dedicata alle regole della FEI, il vicedirettore legale della FEI Aine Power ha discusso la politica di revisione delle regole della FEI, avviata nel 2020. In base a tale politica, ogni quattro anni viene effettuata una revisione completa del regolamento di disciplina, mentre le modifiche al di fuori del contesto di una revisione completa del regolamento sono consentite solo se soddisfano criteri specifici (ad esempio, per affrontare questioni urgenti relative al benessere e alla sicurezza degli atleti e dei cavalli, per correggere incongruenze, per l’implementazione di nuove tecnologie, per modifiche imposte da organizzazioni come CIO, IPC, WADA e ASOIF o in altre circostanze, se approvate dal Consiglio della FEI).

53344959486 a0424fa083 o
vicedirettore legale della FEI Aine Power

La politica di revisione delle regole della FEI è stata attuata per snellire il processo di elaborazione delle regole, rispondendo al feedback secondo cui la revisione annuale di tutte le regole era diventata eccessivamente onerosa. Sebbene l’attuale politica serva a sostenere i principi di democrazia e trasparenza, ai delegati è stato chiesto di valutare se i regolamenti in costante evoluzione e il volume di modifiche che vengono proposte ogni anno siano in linea con lo scopo generale, che è quello di fornire chiarezza nello sport. L’implementazione di un nuovo regolamento ogni anno ha un impatto sull’atletica leggera.

Nel corso della sessione, ai delegati è stato chiesto di valutare se fossero soddisfatti di mantenere lo status quo o se si dovesse pensare di apportare qualche modifica, ad esempio limitando il numero di modifiche annuali alle regole o se fosse necessario prendere in considerazione un modello alternativo. Il Vice Direttore Legale della FEI ha sottolineato che la porta rimarrà aperta alla discussione e ha incoraggiato i delegati a fornire il loro feedback.

La sessione è proseguita con una discussione sulle principali modifiche proposte al Regolamento FEI Endurance, che è in fase di revisione completa. Tali modifiche riguardano: il livello delle competizioni (stelle); le categorie degli eventi FEI di Endurance; i pesi minimi; le qualifiche dei novizi; le qualifiche CEI e la validità delle qualifiche CEI; le regole del Campionato; i periodi obbligatori fuori gara; la rotazione degli ufficiali di gara; i ruoli del Delegato Tecnico e della Giuria di Terreno; lo status di atleta d’élite; i punti di penalità per gli atleti e gli allenatori; i cartellini di avvertimento; le ispezioni dei cavalli, gli esami e il controllo dei farmaci; gli ufficiali di gara richiesti per gli eventi e i premi Endurance.

53345294584 d74960e348 o
FEl Hybrid General Assembly 2023, Mexico City (MEX).
Session 2, Rules part 2. Taken on 20 November 2023
by Liz Gregg. Copyright of FEI / Liz Gregg.

Nella seconda metà della sessione, condotta dal Direttore Legale della FEI Mikael Rentsch, i delegati sono stati guidati attraverso le varie proposte di modifica agli Statuti FEI, ai Regolamenti Generali e ad altri regolamenti disciplinari e veterinari.

Tutte le proposte e le modifiche saranno sottoposte all’approvazione dell’Assemblea generale ibrida della FEI nei prossimi giorni. I delegati dovranno votare separatamente riguardo le proposte relative alla nuova Politica FEI sui Social Media, all’Integrità e all’Etica.

Nella sessione – Sfruttare al meglio i programmi educativi e di sviluppo – il Direttore dell’Educazione e degli Ufficiali di Gara della FEI Frank Spadinger e il Direttore della Solidarietà della FEI Jean-Philippe Camboulives hanno illustrato gli ampi strumenti e le soluzioni educative che la FEI mette a disposizione – gratuitamente – per aiutare a informare ed educare la comunità equestre.

I delegati sono stati informati sui vari materiali e video online disponibili attraverso il FEI Campus, nonché sulle campagne di sensibilizzazione come “Beat the Heat” e “Think Outside the Box”. Ai delegati è stato illustrato il vasto catalogo di corsi in presenza per Federazioni nazionali, allenatori, groom, maniscalchi, gestori di scuderie, personale addetto alla biosicurezza e veterinari. Un filo conduttore delle discussioni è stato il ruolo cruciale che le Federazioni nazionali svolgono nell’informare e distribuire i contenuti formativi.

La sessione è stata seguita da discussioni sulle attività di sostenibilità e accessibilità della FEI.

53345293224 593d3d62b3 o
FEl Hybrid General Assembly 2023, Mexico City (MEX).
Session 2, Rules part 2. Taken on 20 November 2023
by Liz Gregg. Copyright of FEI / Liz Gregg.

Nel suo intervento video, il responsabile della sostenibilità della FEI, Somesh Dutt, ha illustrato ai delegati le iniziative della FEI in materia di sostenibilità, in particolare il Manuale di sostenibilità della FEI per gli organizzatori di eventi, esortando gli organizzatori a porsi domande critiche sull’approvvigionamento, la composizione, l’imballaggio e le implicazioni del fine vita dei prodotti prima di prendere decisioni chiave in materia di sostenibilità.

Il Direttore delle Operazioni dei Giochi della FEI, Tim Hadaway, ha poi preso la parola per presentare il Manuale sull’accessibilità della FEI per gli organizzatori di eventi, creato di recente, che mira a fornire una guida per la gestione degli eventi.

È stata sottolineata l’efficacia in termini di costi dell’integrazione della sostenibilità e dell’accessibilità nel processo di pianificazione dell’evento fin dall’inizio, nonché l’importanza di un impegno precoce e di un coinvolgimento collettivo. È stato inoltre proposto ai delegati il valore dell’inclusione di un ruolo dedicato alla sostenibilità e all’accessibilità all’interno dei team degli eventi, che garantisca la considerazione di tutti gli aspetti della pianificazione.

Nell’ultima sessione della giornata, Tim Hadaway e la direttrice FEI Eventing Catrin Norinder hanno illustrato ai delegati i preparativi per i Giochi Olimpici e Paralimpici di Parigi 2024. La sessione ha riguardato i team delle sedi, i layout, gli orari delle gare, le complessità operative e le considerazioni sul design, compresi gli ostacoli per il salto e il cross-country, le arene per il dressage e l’ospitalità. Sono stati presentati ai delegati anche chiarimenti sulle regole, una spiegazione delle procedure di qualificazione, le date e le scadenze principali per i Giochi Olimpici e Paralimpici.

Fonte FEI | photo FEl Hybrid General Assembly 2023, Mexico City (MEX). Session 2, Rules part 2. Taken on 20 November 2023 by Liz Gregg. Copyright of FEI / Liz Gregg.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo