Markel/USHJA Zone 5 & 6 Jumper Team/Platinum Jumper Championships prende il via al Great Lakes Equestrian Festival

Advertisement
photo by Andrew Ryback Photography 0

Traverse City, Michigan – I concorrenti di salto ostacoli della United States Hunter Jumper Association (USHJA) Zone 5 & 6 si sono recati a Traverse City, Michigan, per la quinta settimana del Great Lakes Equestrian Festival (GLEF), presentato da CaptiveOne Advisors, per scendere in campo ed affrontare i loro rispettivi campionati di squadra e individuali. Il Markel/USHJA Zone Jumper Team Championships e i Platinum Jumper Championships sono una parte ambita del programma USHJA Emerging Jumper Rider, che premia i risultati competitivi con l’educazione per far progredire gli atleti in questo sport. Il programma serve come punto d’ingresso per il percorso dell’atleta di salto ostacoli, uno sforzo congiunto USHJA e United States Equestrian Federation (USEF) che identifica e supporta gli atleti di salto mentre avanzano nello sport per migliorare il successo futuro per le squadre olimpiche e internazionali che rappresenteranno gli Stati Uniti in futuro.
Il Team Frogs è emerso vittorioso durante il primo evento della settimana, il Campionato Markel/USHJA Zone 5 & 6 Platinum Jumper da 15.000 dollari e comprendeva i compagni di squadra Lisa Goldman-Smolen, Ryan Sassmannhausen, Natalie Jayne e Molly Kindness. È venuto giù a un tie-break jump-off tra Team Cheetah Liz Atkins a bordo e Rodeo VDL, di proprietà di Benchmark Stables LLC, e Team Frog Jayne a cavallo di Columbcille de Reve dopo entrambe le squadre finito il primo turno su 12 difetti. Dopo che entrambi i cavalieri hanno commesso quattro penalità sul percorso accorciato del jump-off, è stata infine Jayne che ha ottenuto la vittoria per la sua squadra, finendo in un tempo di 30.45 secondi, appena sopra un secondo e mezzo il giro da 31.99 secondi dell’ Atkins. Dopo aver rivendicato il back-to-back top finishes con Sovereign, di Barbara Disko, Goldman-Smolen attualmente conduce la competizione individuale verso la finale individuale di sabato del Markel/USHJA Zone 5 & 6 Jumper Championship 1.15m.
Fornendo percorsi a bambini e adulti amatoriali di altezza  1.10-1.15m, 1.20-1.25m (Junior e amatoriali) e 1.30-1.35m Junior e amatoriali questo evento permette un’esperienza di squadra competitiva e l’opportunità di guadagnare punti Zone Horse of the Year nelle loro rispettive sezioni di jumper, il Markel/USHJA Zone Jumper Team Championships si svolge per zone e consiste in una competizione sia di squadra che individuale. Giunto alla sua seconda edizione, il Markel/USHJA Platinum Jumper Championships è il livello più alto dell’USHJA Emerging Jumper Rider Program ed è aperto a juniores qualificati, dilettanti e professionisti che competono ad altezze di 1,40/1,45m.
Nell’evento 1.20m-1.30m Markel/USHJA Children’s/Adults Zone 5 & 6 Jumper Championship 1st Individual/ 1st Team, è stata Nora Nauss a portare a casa il tricolore in sella al suo Bretzelle D’Arthenay. Poco prima, Jenna Yamamoto e Quabelle della Riverview Farm LLC hanno vinto l’evento 1.10m Markel/USHJA Children’s/Adults Zone 5 & 6 Jumper Championship 1st Individual/ 1st Team. Entrambi i giovani cavalieri hanno ottenuto punti preziosi per le loro rispettive finali individuali per il loro tentativo di salire sul podio.
La competizione di salto ostacoli della quinta settimana del GLEF continuerà venerdì 6 agosto, mettendo in evidenza il $36.600 Welcome Stake CSI3*, dove i cavalieri si contenderanno il premio più alto della settimana nel $137.000 Southern Arches Grand Prix CSI3* di domenica.
 
HSJ | www.traversecityhorseshows.com | PHOTO Platinum Jumper Championship podium, photo by Andrew Ryback Photography

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo