Pedro Veniss, debutto vincente a Piazza di Siena

Advertisement
pedro_veniss cadum de champloue ph simone ferraro

I risultati della prima giornata del 90º CSIO di Roma

Il Premio n. 1 della prima giornata di gare a Piazza di Siena, una categoria mista da 1.45 m con un montepremi da 26.200 €, è andata al Brasile con Pedro Venis in sella a Cadum de Champloue.
Ben 22 qualificati sono scesi nuovamente nell’arena del Galoppatoio di Villa Borghese per il barrage e, alla fine, è stato il sudamericano ad aggiudicarsi la categoria in 32.71 secondi. Il cavaliere ha anticipato il tempo dell’amazzone britannica Jodie Hall McAteer su Catoki (33.26 secondi), che si è dovuta accontentare della seconda posizione. Il belga Koen Vereecke, in sella a Lector vd Bisschop, con un tempo di 33.63 secondi ha completato il podio.
Il quarto posto è andato al carabiniere italiano Emanuele Gaudiano che ha tagliato il traguardo insieme a Julius.D in 33.71 secondi.
Particolarmente felice Veniss ha dichiarato: «Prima partecipazione a Roma e subito una vittoria nella prima gara: è davvero fantastico! Ho gareggiato più o meno in tutto il mondo, ma non c’è un motivo particolare perché non sia stato qui in precedenza. Mi ha fatto quindi molto piacere l’invito per essere a Roma in questa circostanza e rappresentare il Brasile nella Coppa delle Nazioni. Ho portato tre cavalli, Nimrod de Muze Z è quello destinato alla Coppa e al Gran Premio».

Ph Sasso Epaillard 25 05 23
Ph. Sassofotografie.it

La prima volta di Epaillard a Roma

La Francia si è aggiudicata il Premio n. 2 MAG 1.45 m da 26.200 €: Julien Epaillard, in sella a Dubai de Soie, ha chiuso la categoria nel miglior tempo di 25,51 secondi. Seconda e terza posizione sono andati a due italiani: Francesco Correddu su Necofix in 26.04 secondi, ha conquistato il secondo posto, mentre Graziano Tazzi, con Mash Ipel ha completato il podio in terza posizione dopo aver tagliato il traguardo in 27.08 secondi.

Correddu Ph Sasso 25 05 23
Ph. Sassofotografie.it

Correddu ha dichiarato «Sono super contento – dichiarato – è un inizio di concorso più che decoroso per me che sono molto giovane e che qui avevo gareggiato soltanto due anni fa, quando ero stato selezionato per le gare Small Tour (un sesto e un nono posto per lui, sempre Necofix – ndr».

Foto 1 Sport e Salute / Simone Ferraro – Pedro Veniss su Cadum de Chamloue | Fonte Comunicato stampa Piazza di Siena

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo