Richard Howley inarrestabile, è suo anche il Gran Premio di Helsinki

Advertisement
ichard Howley con Consulent De Prelet Z, Photo- Mari Hongisto

Lorenzo de Luca all’ottavo posto della seconda tappa della FEI World Cup 2023-2024, Western European League

Helsinki, 23 Ottobre 2023 – La seconda tappa della FEI World Cup 2023-2024 della Western European League ha visto ancora una volta l’Irlandese Richard Howley emergere come protagonista indiscusso. Dopo la vittoria a Oslo, Howley ha conquistato anche il Gran Premio di Helsinki in sella a Consulent de Prelet Z, castrone di 12 anni da Consulent Z x Fuego du Prelet

Il momento culminante è arrivato durante il jump off, dove Howley ha eseguito una prestazione magistrale e velocissima, registrando un tempo di 34.18 secondi… sembrava imbattibile e così è stato.

Durante la conferenza stampa Howley ha parlato della sua vittoria (guarda la conferenza stampa sul nostro profilo instagram, clicca qui): “è stato un super jump-off. Voglio sempre vincere, difficilmente voglio arrivare secondo. Devi fare del tuo meglio e dare sempre il massimo per vincere questo tipo di categorie, ovviamente l’idea era quella di arrivare primo – ride – ma, ovviamente, non pensavo che sarebbe successo. Siamo molto motivati e vogliamo davvero arrivare in finale“.

Richard Howley con Consulent De Prelet Z Photo Mari Hongisto 8120
Richard Howley inarrestabile, è suo anche il Gran Premio di Helsinki 3

Su Consulent ha dichiarato: “E’ il miglior cavallo che io abbia mai avuto, è incredibilmente attento e molto competitivo, davvero veloce. E ovviamente questo è fondamentale per poter vincere in questo sport“.

Il tedesco Philipp Schulze Topphoff, in sella a Carla NRW, 10 anni da Comme Il Faut x Potsdam Nrw, ha conquistato il secondo posto con un tempo di 36.77 secondi.

Sono davvero contento di questo secondo posto. Forse avrei potuto essere un po’ più veloce. Carla è incredibile, quando entra in campo fa sempre del suo meglio, è molto rispettosa” ha detto Philipp.

A seguire, il primo cavaliere della ranking mondiale, lo svedese Henrik von Eckermann su Dzara Dorchival, femmina del 2013 da Qlassic Bois Margot x Raphael, che ha tagliato il traguardo in 36.86 secondi piazzandosi in terza posizione.

Ottimi risultati anche per l’Italia che ha visto Lorenzo de Luca, in sella a Cappuccino 194, conquistare l’ottava posizione della classifica dopo il terzo posto nella main class di sabato (leggi di più sul trionfo di de Luca ad Helsinki qui). L’azzurro, dopo un primo giro impeccabile, si è qualificato per il jump-off, concludendo con 8 penalità in 41.99 secondi.

Il prossimo appuntamento di questa entusiasmante competizione sarà a Lione, in Francia, nella prima settimana di novembre. L’evento fonderà insieme salto ostacoli e dressage, regalando emozioni senza precedenti a tutti gli spettatori.

Nella classifica generale della FEI World Cup 2023-2024 di salto a ostacoli, Richard Howley è attualmente in testa con 40 punti, il massimo che si poteva sperare di avere nella seconda tappa della Western European League.

Alle sue spalle, Henrik von Eckermann con 21 punti, seguito da Philipp Schulze Topphoff con 17, insieme al francese Simon Delestre e allo svedese Peder Fredricson. Lorenzo De Luca ha guadagnato 9 punti, piazzandosi così al 14° posto nella classifica generale.

La competizione si fa sempre più avvincente, e i fan di questo sport sono ansiosi di vedere cosa succederà a Lione.

Foto Mari Hongisto (c)

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo