Sabato 14 ottobre all’ippodromo Valentinia possibili scintille in pista

Advertisement
Gambe cavallo durante una corsa di trotto

Nel Gran Premio Valentinia c’è Akela Pal Ferm pronta a tentare il Tris

Il campo della corsa

Saranno in nove a presentarsi dietro le ali della macchina per la terza edizione del Gran Premio che porta il nome dell’ippodromo Valentinia di Pontecagnano posto in provincia di Salerno. Un Gruppo 3 per indigeni di 5 anni e oltre  ed esteri di 4 ed oltre a caccia di un montepremi pari a € 35.200 sulla distanza del miglio, 

Il primo nome da indicare per l’arrivo non può che essere quello di Akela Pal Ferm la femmina di 7 anni allenata da Gennaro Casillo vincitrice della prime due edizioni della corsa sempre con la guida di Antonio Di Nardo. 

Ricomincio da tre

In tanti, tra gli amici ippici, si staranno chiedendo, in queste ore, se puntare sul figlio di Maharajah o guardare ad altro nome per l’arrivo..

Già, ma chi potrebbe sovvertire il pronostico? 

Ci potrebbe provare Zefiro D’Ete, posizionato alla corda con in sulky Gaetano Di Nardo e fare un pessimo scherzo al fratello minore Antonio magari fidando sugli ottimi recenti risultati.

Oppure al centro della prima fila potrebbe essere il portacolori di Francesco Gragnaniello Zarenne Fas con la guida di Antonio Simioli sperando in una piena ritrovata condizione di questo ennesimo figlio di Varenne..

O ancora Creonte Caf il 5 anni figlio di Ganymede evitando il brutto errore dell’ultima uscita e avendo mezzi per ottenere un buon piazzamento. 

In coda il possibile veleno

Il pericolo per la portacolori di Francesco Paolo Caruso alla ricerca del terzo successo in questo Gran Premio  potrebbe arrivare da Vesna con Legati se avrà dimenticato la rottura patita nel Città di Treviso o ancor di più quel Brest dei Greppi che, pur con un pessimo numero di avvio, sta ottenendo prestazioni super avendo in sediolo Gennaro Amitrano.

Finale al cardiopalma o soft?

Dubbio racchiuso tutto in una dirittura d’arrivo che potrebbe essere la fotocopia delle due precedenti edizioni con l’allieva di Casillo che saluta e se ne va al traguardo oppure una rabbiosa resistenza di uno degli altri otto cavalli in gara da far trattenere il fiato fin sul palo d’arrivo.

Qualunque sarà lo sviluppo della corsa e il suo eventuale finish non mancherà l’interesse del pubblico, verso questo Gran Premio così come fatto nelle precedenti edizioni portandolo a riempire ogni angolo dall’ippodromo Valentinia di Pontecagnano. 

ippodromo valentinia

Bruno Delgado

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo