Spring MET IV 2024: Christian Kukuk trionfa nel Grand Prix CSI3*

Advertisement
Christian Kukuk and Nice Van’T Zorgvliet

Christian Kukuk e Nice Van’T Zorgvliet – Credito fotografico © Hervé Bonnaud/1clicphoto.com.

Il tedesco Christian Kukuk, in sella a Nice Van’T Zorgvliet (Emerald x Heartbreaker) hanno vinto il Gran Premio CSI3* da 1,50 m di Oliva Nova Beach & Golf Resort al Centro Ecuestre Oliva Nova, in Spagna, concludendo la terza e ultima settimana dello Spring MET IV 2024.

Fermando il cronometro a 36,57 secondi, Kukuk ha superato gli altri 51 binomi presenti, aggiudicandosi la vittoria davanti all’irlandese Trevor Breen, su Highland President (Clinton x Kannan), secondo in un tempo di 39,04 secondi. Lo spagnolo Julio Arias Cueva e Peanuts Van Baublo (Corydon Van T&L x President) hanno completato il podio al terzo posto con un tempo di 39,94 secondi.

Solo sette binomi hanno concluso il primo giro senza errori riuscendo così ad accedere al barrage che ha visto solo cinque binomi terminare con un doppio zero; oltre ai cavalieri sul podio, si sono unite la svedese Hannah Åkerblom e Chodec (Guidam Sohn x Centgraf), al quarto posto in 40,93 secondi, e l’irlandese Deirdre Reilly in sella a Derryglen Othello (Kafka vd Heffinck x Bisquet Balou Vd Mispelaere), al quinto in 45,11.

“Quando ho fatto la ricognizione, ho avuto la sensazione che oggi non avremmo avuto molti netti”, ha commentato Kukuk in seguito. “Direi che era un giro abbastanza difficile per un Grand Prix a tre stelle. Alla fine abbiamo avuto sette zeri, che in effetti è un bel numero per un jump-off. Non sono stato molto fortunato con il sorteggio, perché ero il secondo a partire, ma sapevo di avere un cavallo veloce. Ho vinto un Gran Premio con lei qui due anni fa e sapevo che se tutto fosse andato bene, sarebbe stato difficile batterla. Volevo fare una buona partenza, che in effetti è andata molto bene: Ho fatto un ottimo scatto dalla prima alla seconda curva e poi ho continuato a girare e tutto è andato esattamente come volevo. Le curve erano strette, la velocità era buona: alla fine sono felice di aver vinto”.

unnamed 22
Christian Kukuk e Nice Van’T Zorgvliet – Credito fotografico © Hervé Bonnaud/1clicphoto.com.

L’ho avuta per un po’ di tempo“, ha detto Kukuk a proposito dell’undicenne Nice Van’T Zorgvliet, di proprietà della finlandese Noora Pentti. “È una leonessa in campo e si impegna sempre al massimo: l’anno scorso è arrivata seconda nel Gran Premio LGCT di Doha. Tuttavia, è stata ferma per un po’ di tempo e sta tornando solo ora in queste competizioni. La scorsa settimana abbiamo saltato il nostro primo Gran Premio e già allora avevo buone sensazioni. È una cavalla molto intelligente e sveglia, conosce il suo lavoro e sa cosa fare. La sua testa e il suo cervello sono così buoni che non importa se magari è un po’ indietro fisicamente rispetto agli altri, perché compensa con la sua mente. Sono grata alla sua proprietaria Noora per avermi permesso di fare un giro su di lei. Mi sento orgogliosa e felice che lei mi sostenga con questo cavallo“.

L’attività al Centro Ecuestre Oliva Nova riprenderà a ottobre, l’Autumn MET 2024, che si svolgerà tra 162 giorni.

Clicca qui per i risultati completi

Fonte comunicato stampa MET Oliva

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo