Super domenica all’ippodromo San Rossore con il 54° Criterium di Pisa 

Advertisement
Cavallo durante una corsa di galoppo

In programma anche il Tower Pisa Cup e due handicap principali

Il San Rossore che ti aspetti

E’ sicuramente tutto da gustare per gli amici del galoppo il programma allestito nella prima domenica di dicembre dalla Direzione dell’ippodromo San Rossore posizionato all’interno del Parco naturale di Migliarino. 

Non per nulla viene indicata come la giornata tecnicamente più importante della intera stagione autunnale.

Sette corse da vivere in un solo pomeriggio

Alle 13:15 si apriranno le gabbie per i sette purosangue arabo di 3 anni iscritti al Premio Sharazad (condizionata mt.1750 pista grande € 11.000) con il rientrante Elidor ed Embajador Go possibili protagonisti.

A seguire in pista entreranno i cavalli di 2 anni impegnati nel Premio Unione Proprietari Galoppo (Handicap mt.1600 pista grande €9.900)  Alla partenza  saranno in nove con la distanza a fare molto probabilmente la differenza per l’arrivo. 

Le due corse Top 

Facile prevedere che  l’attenzione massima da parte del pubblico, che si sistemerà sulle tribune dell’ippodromo di San Rossore, sarà riservata ai partecipanti del Tower Pisa Cup e agli iscritti del 54° Criterium di Pisa.

Tower Pisa Cup

Alle 14:50 si apriranno le gabbie per otto purosangue arabo di 4 anni impegnati nel Premio intitolato al simbolo della città toscana. 

Una Listed sui 1750 metri della pista grande con un montepremi di € 30.800,00 dove bene dovrebbe comportarsi Zubeya la femmina francese di 6 anni .allenata da Karin Van Den Bos e la monta di Gavino Sanna.  Anche il castrone Delrio se ritrovata la condizione potrebbe fare bene così come Aunar De Pine il sauro allenato da Endo Botti.

54° Criterium di Pisa

Seconda Listed di giornata sulla distanza dei metri 1500 in pista grande con montepremi di € 42.900,00 riservata ai cavalli di 2 anni. Degli otto alle gabbie con terreno poco galoppabile ha buone chance Supereroe di Seba Guerrieri .

Se viceversa non appesantito troppo dalla pioggia avrebbe da dire la sua il rientrante Melfi ma questo senza escludere nessuno degli altri iscritti.

La bravura delle “Signore cavalieri”

Due le tappe del campionato del mondo dei dilettanti della Fegentri con sponsor Longines programmate questo autunno. A San Rossore, nella domenica special del 3 dicembre, sarà la volta delle amazzoni con quattro di loro in arrivo da Francia, Spagna, Norvegia e Germania. 

In totale saranno sette alla partenza del Premio Longines Fegentri World Championship For Ladies Riders con l’italiana Jessica Spampatti in sella al grigio di 7 anni Shikami ad avere il ruolo di maggior antagonista della rappresentanza estera.. 

Un campionato che, va aggiunto, ha già però la francese Margaux Larroche-Collomb vincitrice per distacco nella apposita stilata classifica. 

Bruno Delgado

Approfondimenti Speciale Ippica con HSJ

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo