Toscana Tour, uno dei circuiti più importanti d’Europa

Advertisement
Marlon Modolo Zanotelli all'Arezzo Equestrian Centre

Toscana Tour, nato nel 2005 è giunto alla diciottesima edizione

Si svolge storicamente nei mesi di marzo e aprile per quattro settimane consecutive, richiamando all’Arezzo Equestrian Centre una media di 4000 cavalli e 2000 cavalieri e amazzoni provenienti da oltre trenta nazioni del mondo.

Tra i grandi protagonisti internazionali che hanno saltato nelle arene di Arezzo Equestrian Centre spiccano il campione svizzero medaglia d’oro alle Olimpiadi di Londra 2012 Steve Guerdat, il talentuoso connazionale Martin Fuchs, i tedeschi Christian Ahlmann e Daniel Deusser, l’amazzone australiana EdwinaTops-Alexander e la celebre amazzone greca Athina Onassis, il brasiliano Marlon Modolo Zanotelli, il britannico Michael Whitaker, lo svedese Rolf Goran Bengtsonn e il francese Kevin Staut, oro olimpico a squadre a Rio 2016 insieme al compagno Roger Yves-Bost, vincitore di ben 4 Gran Premi al Toscana Tour. Il brasiliano Cassio Rivetti e i campioni belga Ludo, Nicola e Olivier Philppaerts sono considerati i cavalieri di “casa” ad Arezzo.

FACEBOOK


Durante il Toscana Tour il contesto prettamente sportivo, un cui spiccano i celebri Gran Premi della domenica e le competizioni riservate ai cavalli giovani, è arricchito da una cornice glamour che attrae ogni anno numerose celebrità desiderose di vivere i momenti di svago nella prestigiosa Area Vip del centro.

Steve Guerdat
Steve Guerdat

FACTS & FIGURES

● 5 settimane di gare
● 5 Gran Premi
● 1000 cavalli a settimana
● 2000 tra cavalieri e amazzoni
● € 900.000,00 di montepremi
● oltre 30 nazioni
● 32 ettari di terreno
● 118.000 mq di strutture sportive
● 1 campo in erba di 1,8 ettari (Arena Boccaccio)
● 3 campi gara in sabbia silicea (Arena Dante, Arena Vasari, Arena Petrarca)
● 3 campi di lavoro in sabbia silicea
● 1 maneggio coperto (70X30)
● 12 ettari destinati al cross country
● 400 box fissi + 600 mobili
● 10.000 cavalli ospitati in un anno, per le competizioni sportive
● 1 Vip area con vista sulle arene Dante e Boccaccio

Arezzo Equestrian Centre

L’Arezzo Equestrian Center nasce dall’idea e dalla passione di Ita Marzotto, imprenditrice di talento nata a Valdagno (VI) che nel 1992 acquista il Club Ippico Aretino trasformandolo nell’attuale show ground.
L’esperienza della Contessa a Palm Beach, in Florida, e l’incontro con il proprietario di allora Gene Mische, sono stati determinati per la realizzazione di AEC: il suo obiettivo era quello di regalare all’Italia un centro all’avanguardia dove i cavalieri di tutto il mondo potessero portare il loro parco cavalli in preparazione, soprattutto quelli giovani.

Jack Whitaker
Jack Whitaker

Toscana, in questo progetto, è stata la carta vincente

Dall’ottobre 2010 la gestione dell’impianto è affidata alla Holmo S.r.l., società diretta da Riccardo Boricchi e Carlo Bernardini che ha pianificato un ampio progetto di rilancio e rinnovamento della struttura. La nuova direzione ha organizzato, ad oggi, più di 120 concorsi internazionali, di cui quattro campionati europei giovanili di salto ostacoli, dressage e completo, tre CSIO, e svariati CSI4* e CSI3*. Determinante, inoltre, la ristrutturazione dei campi Boccaccio, Dante e Petrarca che hanno reso l’Arezzo Equestrian Centre uno dei centri sportivi migliori del mondo.
Riccardo Boricchi è il simbolo di un passaggio generazionale all’Arezzo Equestrian Centre. Figlio di un allevatore di cavalli da trotto a Trequanda (Si) e imprenditore nel campo della moda, è stato cavaliere di salto ostacoli presso il Centro Ippico Aretino. Nel 2000 ha aperto il suo maneggio privato a Bettolle dove ha mosso i primi passi. Nel 2010 ecco la proposta della Contessa Ita Marzotto di prendere in gestione l’intero centro: per lui è stata la grande occasione della vita, onorata con numeri e risultati sotto gli occhi di tutti.
Oggi è Show Director di Jumping Verona, unica tappa italiana della Longines FEI World Cup ™, ed Event Director di Italian Champions Tour. Dirige, inoltre, l’Horses Riviera Resort di San Giovanni in Marignano (RN).
Dal 2005 si sono svolte nel centro equestre aretino le competizioni più prestigiose del mondo:

  • Global Champions Tour (2007-2008-2009)
  • Campionato Europeo pony di dressage, completo e salto ostacoli (2013)
  • Campionato Europeo dressage Junior/Young Rider (2014)
  • Campionato Europeo salto ostacoli Children/Junior/YR (2014)
  • CSIO Children/Junior/YR (2 edizioni)
  • CSIO San Marino-Arezzo (2013-2014-2015)

Arezzo Equestrian Centre – Ufficio stampa e comunicazione: Saverio Crestini – Toscana Tour CSI 3* / CSI 4* – 18 edizioni

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo