Ultima giornata di gennaio all’Ippodromo Snai La Maura 

Advertisement
INGRESSO IPPODROMO SNAI LA MAURA TROTTO MILANO

Nella nona giornata stagionale occhi puntati sul Premio Superbo Capar 

Sul circuito di trotto in via Lampugnano 95 a Milano è in programma nel pomeriggio del 31 gennaio una riunione strutturata su sette corse tra cui quella per cavalli di 5 anni ed oltre per la categoria B sulla distanza di 1650 metri. Interessante anche il Premio Cannoniera con protagonisti i 3 anni. Cancelli aperti al pubblico dalle ore 12:45 con ingresso a pagamento, escluso per i minorenni e portatori di handicap

Milano, mercoledi 31 gennaio 2024 All’Ippodromo Snai La Maura di Milano ultima riunione di trotto del calendario nel mese di gennaio. Mercoledì 31, per la 9^ giornata stagionale, sono in programma dalle ore 13:40 sette prove di cui due di un certo interesse: il Premio Superbo Capar, posizionato come penultima uscita, e il Premio Cannoniera come terza corsa. Il primo, con maggiore dotazione del pomeriggio, vede in pista i cavalli di 5 anni ed oltre di Categoria A/B impegnati sui 1650 metri, mentre la seconda è una prova condizionata per cavalli europei di 3 anni non vincitori di 32.000 in carriera sempre sui 1650 metri.

Con ingresso a pagamento da via Lampugnano 95 (3 euro biglietto unico, mentre accesso gratuito per i minori di 18 anni e portatori di handicap certificati), si parte con il Premio Madras con i cavalli anziani e partenza dai nastri. Dowtown As in lizza per la vittoria viste le prestazioni a dicembre e a Bologna alla penultima. Domingo Bar, dopo il nulla di fatto della trasferta francese, è atteso al riscatto avendo i mezzi per poter imporsi. Crystal Ross, invece, è esperto dello schema, mentre Cornelia Op è tipo dal parziale secco ed incisivo ed infine Cristal Dancer appare al top della forma. Sarà una bella corsa.

A seguire i cavalli di 3 anni non vincitori di un primo premio in carriera. Per il Premio Glow di Jesolo, quindi, orientamento verso i debuttanti Flash Amg, che ha superato la prova di qualifica con un ragguaglio di assoluto valore, e Follia Wind anch’essa autrice di buona qualifica. L’ospite Freccia Laksmy si fa preferire come terza scelta a Ojay Vs e Faye di Girifalco da valutare sulla stessa linea.

Ed ecco il già citato Premio Cannoniera, con Fakir Roc ha vinto e convinto sulla pista esprimendosi alla media di 1.13 misura che lo pone al vertice del pronostico. Al suo interno trova comunque avversari di primissimo livello come Follettocar e Fellow Wise As veloci e che hanno già dimostrato di saper muovere velocemente le gambe. Completano il campo Frankie Bar e Favola Ek che non sono certo inferiori ai rivali precedentemente citati.

A metà riunione a La Maura il Premio Soberania con Explosive Axe che non vince da diverso tempo ma detiene i mezzi per tornare al successo. La coppia di casa Rocca, Eclisse Roc e Emah Roc, è da valutare sulla stessa linea come indica un precedente di questo inverno e sembra in grado di poter dire la loro per le caratteristiche di velocità. La costanza e regolarità di Eternal Hope, invece, potrebbero rappresentare ancora una volta un’arma importante tale da farne più di sorpresa al pari di Eland ed Epcot Bi.

Alla quinta corsa ecco l’Handicap sulla distanza di 2700 metri e valido per il Premio Orlean’s Om, con Danish As al via allo start e reduce da un successo in categoria che non le compete in grado mettere a segno la fuga vincente. Aramis Ek in ottima forma e a suo agio sulla distanza e nello schema ha comunque i mezzi per riuscire a recuperare il nastro di penalità. Cristallo Arc pur con carta poco appariscente non può essere sottovalutato al pari di Dingo pericolosissimo se al top della condizione. Tornando allo start Africa Jet e Call Ek Del Ronco potrebbero essere le sorprese.

Ecco il clou del pomeriggio milanese con il Premio Superbo Capar, con Zandroz che, in occasione delle ultime uscite, ha mostrato appieno il suo potenziale vincendo e convincendo con parziali e forza; premesse che ne fanno un favorito “cristallino”. Fiorano, dopo dieci vittorie e diversi piazzamenti all’ultima, è finito squalificato ma il numero unito alla notevole rapidità al via ne fanno un sicuro protagonista. Cosmo Spritz, in fatto di potenziale, non è secondo a nessuno ma la maniera di affrontare le corse spesso non gli consente di ottenere quanto meritato. Dakovo Mail e Brillant Ferm al via in seconda fila rivestono con la velocissima Vesna al rientro e alle prese con collocazione complessa ruolo di sorpresa.

Chiudono la 9^ giornata stagionale di trotto all’Ippodromo Snai La Maura di Milano i gentlemen con il Premio Illinois, prova per i cavalli di 5 anni ed oltre di categoria F/E sui 1650 metri e valida come II Tris. Du Quoin As è in grado di bissare il facilissimo successo ottenuto due settimane orsono sempre in coppia con il suo proprietario. Zeus Ek prenota il classico piazzamento di posizione mentre i compagni di allenamento, Bel Gnaro Lucy e Canal Grande Rob, hanno le possibilità di risalire dalla seconda fila seppur con caratteristiche differenti. Tante le sorprese: a partire da Zar Dei Baba passando per Cezanne Grif arrivando a Cristal Joyeuse. Attenzione, infine, a Dominator Bar che prima o poi riuscirà a finire il percorso e mostrare il suo reale valore.

Concluso il calendario di gennaio si passa a quello di febbraio nel quale si correrà solo di domenica. Attesa la data dell’11 il Gran Premio Mario Locatelli – Trofeo Domenico Toniatti.

Link partenti delle corse: https://ippica.snai.it/partenti/T/IT33/2024-01-31?signature=338cb0e9e00b779dc7be555a5f7ba54882286d05b5588b7ed0d7399a972c805f

Prossime riunioni 

Febbraio 2024: 

Domenica 4

Domenica 11 GRAN PREMIO MARIO LOCATELLI – GR.III  

Domenica 18 

Domenica 25

Calendario completo stagione 2024 su: https://www.ippodromisnai.it/calendario-la-maura/

Copy foto: Foto Dena – Snaitech | Ufficio Stampa Snaitech Ippica

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
logo Stephex Horsetrucks
logo veteaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo