WEG 2018: circuiti di salto ostacoli firmati da Alan Wade

Advertisement

Dopo aver disegnato l’importante grafico della finale di coppa del mondo longines FEI nel 2017 in Omaha, Nebraska, Alan Wade si prepara per incoronare un altro grande successo con gli world equestrian games a settembre di quest’anno.
Il grande progettista sarà affiancato da un’equipe di professionisti, tra cui Steve Stephens, che ricordiamo per la stesura di un coloratissimo percorso alle olimpiadi del 2008.
In questa edizione dei WEG sarà reintrodotto lo “opening speed leg”, seguito da altri due round che determineranno la classifica delle squadre.
Wade ha già dichiarato apertamente che “il livello di difficoltà sarà più alto di quello dei giochi olimpici”, saranno presenti ostacoli di grandi dimensioni, ma per  i suoi percorsi il progettista ammette di prediligere le linee semplici, non ci saranno malizie o trucchetti, il grafico sarà disegnato nel rispetto del cavallo.
Gli WEG 2018 si avvicinano e le aspettative sono molto alte, già dal prossimo mese inizieranno a raggiungere tryon cavalieri e amazzoni da tutto il mondo per prepararsi alla “sfida wade”
B.S.da the Chronicle of the Horse
E tryon2018

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo