Admiral As vince l’Aby Stora Pris 2023

Advertisement
Corsa trotto Gran Premio Enoch-Farolfi

Il castrone indigeno di 7 anni fa sventolare il Tricolore in Svezia

LA MARATONA

Una corsa bellissima e lunghissima (mt. 3140) quella dell’Aby Stora Pris che, fino all’ingresso sul rettilineo finale, ha visto sempre in testa il baio svedese POWER allenato e guidato da Robert Bergh avendo al suo esterno ADMIRAL AS e seguito da USAIN TOLL. Tutto questo mentre Gocciadoro tratteneva in coda BENGURION JET.

BENGURION JET

La corsa cambiava sul rettilineo finale dove Admiral As riusciva a superare Power mentre all’interno di tutto il gruppo Gocciadoro spingeva a razzo Bengurion Jet andando a conquistare una seconda moneta. Al driver Bergh a quel punto non restava che far concludere la corsa al suo Power con un più che onorevole terzo posto.

LE QUOTE

Va segnalato che al betting l’indigeno figlio di Ready Cash allenato da Daniel Reden e portacolori della scuderia Srf Stable era indicato tra i probabili all’arrivo anche se le quote migliori erano per Power e Hades De Vandel.

CELIAZ

Ultima notizia è la vittoria nella corsa che ha preceduto l’ ABY STORA PRIS della 5 anni figlia di Varenne CELIAZ allenata da Gocciadoro ed ottimamente guidata da Mika Foss. Andata in testa la portacolori di Leonardo Vastano ha mantenuto la testa della corsa fin sul palo d’arrivo finendo davanti a Our Pearl e Olga Utca.

LA FORMA

Applausi quindi all’entourage del cavallo vincitore che ha confermato di aver conservato l’ottimo stato di forma che gli aveva permesso, lo scorso luglio, di affermarsi all’Arena Solanget nel Premio Silverornen.

BRUNO DELGADO

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo Acavallo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo