Marcus Ehning vince il Gran Premio Ciudad de Madrid di Coppa del Mondo FEI

Advertisement
Marcus Ehning Inmaculada Sanz

Marcus Ehning, in sella a Coolio 42, ha conquistato la vittoria del Longines FEI World Cup Grand Prix Ciudad de Madrid, la gara più attesa dell’IFEMA Madrid Horse Week 2023.

Marcus Ehning, uno dei cavalieri tedeschi di maggior successo degli ultimi tempi, continua la sua lista di successi a Madrid: Ehning si era portato a casa anche la tappa del Global Champions Tour e ora ha conquistato la Longines FEI World Cup.

Davanti alle tribune gremite, il tre volte vincitore della finale di FEI World Cup ha mostrato ancora una volta di che pasta è fatto nell’arena del padiglione 12 dell’IFEMA,

Un traguardo importante, visto che ora Ehning è il primo della storia ad avere vinto questa categoria per ben tre volte, segnando un altro trionfo in un’edizione speciale, la decima.

La tappa di Longines FEI World Cup di Madrid

Il Grand Prix Ciudad de Madrid, di qualificazione per la classifica di Longines FEI World Cup – Western European League, è stato all’altezza delle aspettative e le ha superate: l’attesa per questa categoria era tanta visto che cinque dei nove migliori cavalieri della classifica FEI erano presenti sull’ordine di partenza.

Dieci cavalieri hanno terminato il primo giro senza penalità qualificandosi per il barrage e, fra questo, i primi due cavalieri della classifica FEI: Henrik von Eckermann, che ha gareggiato in sella a Calizi, e Ben Maher, con il 9 anni di poca esperienza Enjeu de Griesen.

Presenti sull’ordine del jump-off due cavalieri che avevano già vinto due volte questa gara, Marcus Ehning, su Coolio 42 (un cavallo che monta a queste altezze da davvero poco tempo) e Julien Epaillard con Donatello d’Auge, nonché il vincitore del Gran Premio CSI5*-W di Stoccarda dello scorso fine settimana.

Pronto a scendere in campo anche il francese Kevin Staut, insieme a Pedro Veniss, che si è classificato quinto ai Giochi Panamericani, e ai cavalieri francesi Olivier Robert e Jeanne Sadran.

Alla fine, Marcus Ehning, con apparente facilità, ha condotto la classifica insieme a Coolio 42, un Holsteiner di 10 anni, figlio di Casalito, che monta da soli due mesi.

Marcus Ehning
Marcus Ehning e Coolio 42

Il tedesco, come se conoscesse il suo cavallo da una vita, ha registrato il doppio zero più veloce di tutta la categoria, assicurandosi la vittoria con un tempo di 42,13 secondi.

Nonostante l’ottimo tempo di 42,38 secondi, che gli ha permesso di guidare la classifica per buona parte del jump-off, Ben Maher si è dovuto accontentare di concludere al secondo posto.

Lo Spagnolo Mariano Martínez Bastida, orgoglio di casa, in sella a Belano vd Wijnhoeve Z. si è assicurato la terza posizione del podio dopo aver tagliato il traguardo in 43.06 secondi.

Classifica completa qui

Classifica generale provvisoria di FEI World Cup Western European League

Ora si passa alla FEI World Cup A Coruña, in programma dall’1 al 3 dicembre 2023.

Riguardo la classifica generale di FEI World Cup WEL 2023/2024, Ben Maher ora si trova in prima posizione con 54 punti, dopo aver partecipato a solo 4 delle 6 tappe di quest’anno, saltando quella di Helsinki e Stoccarda.

A seguire, Rene Dittmer, per la Germania, con punteggio di 42 ottenuto partecipando alle sezioni A, B e C della North American League, rispettivamente a Washington, Lexington e Toronto. Le uniche tappe che, insieme a Las Vegas, valevano per conquistare punti utili anche per la Western European League.

Al terzo posto Richard Howley con 40 punti grazie alle vittorie nelle prime due tappe della Western European League a Oslo ed Helsinki.

Classifica generale provvisoria qui

Approfondimenti

Crediti: Oxer / IMHW – Marcus Ehning

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo