Educazione equestre, il cavallo come alleato nello sviluppo dei bambini

Advertisement
Bambini e cavalli, apprendimento personalità 2024

L’avvicinamento dei più piccoli ai cavalli può offrire una serie di benefici fisici, emotivi e sociali per lo sviluppo dei bambini

Sviluppo delle abilità motorie

Interagire con i cavalli richiede coordinazione e equilibrio, contribuendo allo sviluppo dei bambini per quanto riguarda le abilità motorie. La cura del cavallo, la sella e il controllo del cavallo durante la guida sono attività che coinvolgono diverse parti del corpo.

Questo tipo di attività è comunemente conosciuto come equitazione. Il coinvolgimento con i cavalli offre una serie di benefici per lo sviluppo delle abilità motorie, tra cui forza, equilibrio, coordinazione e controllo del corpo. Di seguito sono riportati alcuni aspetti chiave relative a tale sviluppo.

Apprendimento della personalità

Prendersi cura di un cavallo richiede impegno e responsabilità. I bambini che partecipano a attività equestri imparano a rispettare gli impegni, ad avere una routine e a sviluppare un senso di responsabilità nei confronti degli animali.

Lo psicologo svizzero Jean Piaget ha contribuito significativamente alla teoria dello sviluppo cognitivo dei bambini. I suoi scritti possono offrire una prospettiva sulla crescita mentale e l’apprendimento attraverso l’esperienza.

Erik Erikson, uno psicologo dello sviluppo, ha elaborato la teoria dell’identità psicosociale, che comprende le diverse fasi dello sviluppo individuale. Queste fasi potrebbero essere considerate nel contesto dell’interazione con i cavalli.

Crescita emotiva e sociale

Gli animali, in particolare i cavalli, possono essere fonte di grande conforto ed empatia. I bambini che interagiscono con i cavalli imparano a gestire le proprie emozioni, sviluppare l’empatia e costruire legami significativi con gli animali e con gli altri partecipanti alle attività equestri. potenziano la fiducia in sé stessi; superare le sfide legate all’interazione con un animale così grande e potente può aumentare la fiducia dei bambini nelle proprie capacità. Imparare a controllare e comunicare con un cavallo fornisce un senso di realizzazione e di autoefficacia.

Imparare a stare in mezzo alla natura

Le attività equestri portano i bambini a trascorrere più tempo all’aperto, favorendo una connessione più profonda con la natura. Questo può contribuire a ridurre lo stress e migliorare il benessere generale dei bambini. Attraverso le attività equestri, anche i più piccoli possono acquisire conoscenze pratiche su argomenti come la biologia, la nutrizione, la cura degli animali e la gestione delle risorse. Questo tipo di apprendimento pratico può essere più coinvolgente e memorabile rispetto a un approccio tradizionale.

La frequentazione di un maneggio, la calma, la pazienza che si devono acquisire per creare un rapporto con il proprio pony o cavallo rendono il pomeriggio e i momenti di svago immersi nella natura delle esperienze estremamente positive per lo sviluppo dei bambini, sia fisico che cognitivo. Si creano nuove possibili realtà che potrebbero evolvere in un’attività agonistica o semplicemente amatoriale.

RLV

Articoli correlati

Fonti: “The Comprehensive Guide to Equine-Assisted Activities and Therapies” di Kay Rogness e Shannon Knapp.

“Riding Home: The Power of Horses to Heal” di Tim Hayes.

Foto di jodi442 da Pixabay

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
logo Stephex Horsetrucks
logo veteaching
IMG 7016
IMG 7017
logo KEP
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo
powerline logo