Foto (c) ROLEX EQUESTRIANISM

CSIO Jumping International De La Baule, fra competizione e stile

Advertisement

Rolex Grand Prix Ville de La Baule atteso stadio François André

Da oltre 60 anni, il Jumping International de La Baule ospita le migliori combinazioni di cavalli e cavalieri del mondo sulle pittoresche rive dell’Oceano Atlantico, nella Francia occidentale. Quest’anno, la storica manifestazione si svolgerà per quattro giorni, dall’8 all’11 giugno, e si concluderà domenica 11 giugno con il Rolex Grand Prix Ville de La Baule, che si terrà nello stadio François André.

Rolex è un partner impegnato dell’ippica da oltre 60 anni, da quando nel 1957 il pioniere del salto ad ostacoli britannico Pat Smythe divenne il primo Testimonial di questo sport. Il sodalizio del marchio con il Jumping International de La Baule è iniziato nel 2022. La partnership ha segnato una nuova era, elevando lo spettacolo a uno dei migliori al mondo e fornendo lo slancio per raggiungere un nuovo livello di eccellenza.

Lo spettacolo ha una storia profondamente radicata nell’equitazione, che sfrutta la tradizione di questo sport e abbraccia l’innovazione con una continua passione per la perfezione. L’apice dello spettacolo è rappresentato dal Rolex Grand Prix di La Baule, che richiede a cavalieri e cavalli una completa armonia per raggiungere la precisione, l’agilità e il ritmo necessari per vincere.

Oltre alle competizioni d’élite, il Jumping International de La Baule mette in mostra i talenti in tutte le fasi della carriera. Con una serie di classi per giovani cavalli e per dilettanti, lo spettacolo favorisce il trasferimento di conoscenze tra le generazioni, dando l’opportunità alle future star di competere con i colleghi più esperti. Nel frattempo, la Coppa delle Nazioni di La Baule promuove il lavoro di squadra e la collaborazione: 10 delle migliori squadre nazionali di tutto il mondo si affrontano in una prova di atletismo, concentrazione e strategia.

Oltre a sostenere eventi e iniziative di livello mondiale, Rolex collabora con gli atleti più importanti di questo sport, che personificano l’esperienza e la precisione del marchio attraverso i loro storici successi. Diversi Testimonial Rolex parteciperanno all’edizione di quest’anno del Jumping International de La Baule, tra cui uno dei giovani talenti più entusiasmanti di questo sport, il britannico Harry Charles, il più giovane Testimonial equestre di Rolex e il numero 1 del mondo Under 25. A lui si affiancherà il Testimonial equestre più longevo di Rolex, Rodrigo Pessoa. Il brasiliano è uno dei saltatori ad ostacoli più decorati al mondo, avendo vinto numerosi Gran Premi, oltre a medaglie individuali mondiali e olimpiche. 

ROLEX GRAND PRIX WINNERS

2022 *Beth Underhill (CAN), Dieu Merci Van T & L

2021   Nicolas Delmotte (FRA), Urvoso du Roch

2019   Simone Blum (GER), DSP Alice

2018   Patrice Delaveau (FRA), Aquila*HDC

2017   Pedro Junqueira Muylaert (BRA), MFS Prince Royal Z

2016   Jérôme Guery (BEL), Grand Cru van de Rozenberg

2015   Bertram Allen (IRL), Romanov

2014   Eric Lamaze (CAN), Powerplay

2013   Patrice Delaveau (FRA), Orient Express*HDC

2012   Nick Skelton (GB), Carlo273

2011   Eric Lamaze (CAN), Hickstead

2010   Mclain Ward (USA), Sapphire

2009   Jos Lansink (BEL), Spender S

Foto (c) ROLEX EQUESTRIANISM | Fonte Rolex Grand Slam press release

© Riproduzione riservata.

Rimani aggiornato sulle news di Horse Show Jumping

Iscriviti alla newsletter
Advertisement
avantea logo
Progetto senza titolo1
Tenuta Monticelli logo
Logo stephex
logo VeTeaching
IMG 7016
IMG 7017
Kep Italia
logo Porrini Spa
club ippico euratom ogo